Crea sito

Il Miele e le sue proprietà

Il Miele, alimento dalle molteplici proprietà, il primo dolcificante della storia, usato in molte ricette in cucina e non solo… Il Miele può essere un fidato alleato anche per la nostra bellezza. Scopriamo come…

 Il Miele e le sue proprietà

Il Miele e le sue proprietà

Storia:
Per millenni, il Miele, ha rappresentato l’unico alimento zuccherino concentrato disponibile. Le prime tracce di arnie costruite dall’uomo risalgono al VI millennio a.C. circa.
Anche nell’antico Egitto il miele era apprezzato, essi usavano deporre accanto alle mummie grandi coppe o vasi ricolmi di miele per il suo viaggio nell’Aldilà. I sumeri lo impiegavano in creme con argilla, acqua e olio di cedro, mentre i babilonesi lo impiegavano per cucinare ( erano diffuse infatti le focaccine fatte con farina, sesamo, datteri e miele ).
La medicina ayurvedica, considerava il miele purificante, afrodisiaco, dissetante, vermifugo, antitossico, regolatore e cicatrizzante.Per ogni specifico caso era indicato un differente tipo di miele.
I Greci lo consideravano “cibo degli dei” e i romani ne importavano grandi quantitativi da Creta, da Cipro, dalla Spagna e da Malta.
Nel’ alimentazione medievale il miele aveva un ruolo ancora centrale, era usato principalmente come agente conservante oltre che dolcificante.

 

api-egiziAntichi reperti testimoniano l'esistenza del rapporto uomo-ape fin dall'antichità (foto Kenneth J. Stein)Antichi reperti testimoniano l’esistenza del rapporto uomo-ape fin dall’antichità (foto Kenneth J. Stein)

Proprietà:
Diverse sono le proprietà terapeutiche del miele che cambiano a seconda del polline dei fiori che lo “generano”. Ecco di seguito un breve elenco:

Miele di Acacia; Sapore: delicato, fine, vellutato.
Proprietà: corroborante, lassativo, antinfiammatorio per la gola, patologie dell’apparato digerente, disintossicante del fegato, contro l’acidità di stomaco.
Miele di Arancio; Sapore: aromatico gradevolmente acido.
Proprietà: cicatrizzante per le ulcere, antispasmodico, sedativo.
Contro l’insonnia e l’eccitazione nervosa.
Miele di Castagno; Sapore: intenso con retrogusto amaro.
Proprietà: favorisce la circolazione sanguigna, antispasmodico, astringente, disinfettante delle vie urinarie.
Consigliato per anziani e bambini.
Miele di Erica; Sapore: forte che ricorda l’anice.
Proprietà: azione antireumatica, antianemico ricostituente.
Miele di Eucalipto; Sapore: malto, zucchero caramellato.
Proprietà: azione antibiotica, antiasmatico. Utile per la tosse.
Miele Millefiori; Sapore: molto delicato, senza retrogusti particolari.
Proprietà: azione disintossicante del fegato.
Miele di Ginepro; Sapore: aromatico tipico delle essenze montane.
Proprietà: particolarmente indicato nelle affezioni respiratorie.
Miele di Tarassaco e Melo; Sapore: marcato, persistente, caratteristico, astringente.
Proprietà: diuretico, depurativo, azione benefica sui reni.
Miele di Tiglio Sapore: mentolo, balsamico, molto persistente.
Proprietà: sedativo dei dolori mestruali, calmante, diuretico, digestivo.
Indicato per le tisane espettoranti.
Contro l’insonnia e l’irritabilità.
Miele di Timo; Sapore: intenso e persistente, miele aromatico.
Proprietà: antisettico, calmante, combatte la febbre.
Miele di Rododendro; Sapore: molto delicato. Proprietà: ricostituente, calmante dei centri nervosi, utile contro l’artrite
Polline dei fiori; Sapore: di vegetale non sempre gradito; si può consumare nello yogurt e nel latte.
Proprietà: alimento proteico, ideale come antistress.

Curiosità:
La tipica espressione “luna di miele” nasce appunto da una particolare bevanda (formata da miele, lievito e acqua), chiamata “idromele”, che nell’antichità veniva fatta bere agli sposi come augurio per propiziare l’arrivo di un figlio maschio.

 

cosmetici

 

Ed ora scopriamo come usare questo alimento meraviglioso a favore della nostra bellezza…
Maschera nutriente ed idratante:
Spalmate il miele ( da solo ) sul viso e lasciate riposare dai 15 ai 30 minuti circa. Passato il tempo necessario, sciacquate il viso con abbondante acqua tiepida. La vostra pelle risulterà idratata e nutrita, inoltre, aiuta anche ad alleviare irritazioni e a curare, acne, eczemi, psioriasi e rosacee.

Scrub nutriente e rivitalizzante:
In una tazzina mettiamo 2 cucchiaini di miele e aggiungiamo 3 cucchiaini di zucchero. Leghiamo i capelli per non sporcarli. Mescoliamo il tutto e con le mani spalmiamo il prodotto su tutto il viso, comprese le labbra e anche il collo ( escludiamo il contorno occhi ).
Prendete una pentola di acqua bollente, che avrete preparato precedentemente, per fare i suffumigi, copritevi la testa con un asciugamano e procedete a massaggiare in senso circolare, viso e collo. Così facendo, aiutate anche dal vapore che scioglierà gradualmente il miele, avrete fatto uno scrub approfondito e nutriente per la vostra pelle. Questa operazione durerà circa 10 minuti, dopodichè lavate viso e collo con abbontante acqua tiepida e asciugatevi picchiettando con l’asciugamano ( così aiuteremo anche la circolazione a riattivarsi ). Risultato: Una pelle più luminosa e circolazione riattivata.
Nota: Lo scrub al miele e zucchero può essere fatto anche a mani, piedi e tutto il corpo. L’ideale sarebbe farlo prima di una doccia o un bel bagno caldo! 😀

Impacco per capelli:
2 cucchiai di miele, 2 cucchiaini di yogurt, 1 cucchiaino di olio d’oliva.
Mescolate il tutto con un cucchiaio di legno o di plastica e applicatelo sui capelli umidi. Versatelo su tutti i capelli e lasciate che assorbano tutto l’impacco. Pettinateli, raccoglieteli in una cuffia e avvolgeteli in un asciugamano per tenerli al caldo, e lasciate riposare per 40 minuti circa. Trascorso il tempo necessario, sciacquate i capelli con 1 litro d’acqua e con il succo di mezzo limone. Infine lavate i capelli con lo shampoo come fate di solito. I capelli risulteranno più morbidi, lucenti e resistenti.

 

Carmencita da leccarsi le dita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.