Crea sito

Grissini ai semi di papavero

Fragranti, friabili e gustosi, i grissini ai semi di papavero sono facili e veloci da preparare.
Perfetti per l’aperitivo o da spezza fame, potete anche usarli al posto del pane.
Idea carina e originale da portare in tavola, stupirete così amici e parenti! 😉

Grissini ai semi di papavero fragranti e golosi

Grissini ai semi di papavero

Difficoltà: Bassa
Tempo di preparazione: 25 minuti + 1 ora di lievitazione + 30 minuti di cottura

Ingredienti per circa 30 grissini ai semi di papavero:
– 300 gr di farina di manitoba;
– 16 gr di lievito (1/2 cubetto di lievito di birra);

– 1 bicchiere di acqua calda;
– 4 cucchiai di olio di oliva extravergine;
– 1 cucchiaino di sale fino;
– 2 cucchiaini di semi di papavero;
– pizzico di zucchero

Preparazione:
Setacciate la farina e versatela in una terrina.
Sciogliete il 1/2 cubetto di lievito in un bicchiere di acqua calda e versatelo nel centro della farina, aggiungete i 4 cucchiai di olio e il cucchiaino di sale.

Lavorate il composto con le mani, fino ad ottenere un impasto liscio, elastico ed omogeneo.
Spostate tutto su un tagliere e lavorate energicamente per circa 15 minuti.

Formate un panetto, copritelo con un telo e lasciatelo lievitare per circa un’ora tenendolo in un luogo caldo e asciutto.

Trascorso il tempo necessario, prendete l’impasto e incorporateci dentro i semi di papavero reimpastate velocemente per amalgamare bene il tutto.

A questo punto, stendete l’impasto in una sfoglia sottile alta circa 3/4 millimentri e tagliatela a listarelle larghe circa 1 centimetro e lunghe circa lunghe circa 10 centimetri.

Rivestite la teglia del forno con la carta da forno e adagiateci sopra i grissini ai semi di papavero, arrotolandoli leggermente con le dita (tipo serpentelli per gli gnocchi) e cospargeteli con un pò di semi di papavero.
Infornate i grissini ai semi di papavero nel forno già caldo a 180° C per circa 30 minuti (dipende molto dal forno).

Quando vedete che i grissini diventano belli dorati, tirateli fuori dal forno e lasciateli raffreddare.
Una volta raffreddati, disponeteli in un cestino o su un piatto da portata e serviteli in tavola.

Consiglio: Ci tengo molto a darvi questo piccolo, ma prezioso consiglio.
Io, per la preparazione dei grissini ai semi di papavero, ho preferito usare prodotti (ove possibile) sicuri della provenienza e/o provenienti da agricoltura biologica, perchè per una vita sana è sempre meglio essere prudenti e controllare la provenienza degli alimenti che consumiamo. 😉

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su facebook:  Carmencita da leccarsi le dita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.