Crea sito

Dolcetti di mele al farro

Questi dolcetti di mele al farro sono leggeri, genuini e sofficissimi.
Il gusto delicato delle mele e il sapore intenso delle spezie e della scorza dell’ arancio, li rendono davvero irresistibili. Impossibile non provarli!
E la cosa bella è che non contangono i latticini e le uova. Quindi, anche chi soffre di intolleranze alimentari, può riscoprire il piacere di un buon dolce fatto in casa.

Dolcetti di mele al farro

dolcetti di mele al farro

 Dolcetti di mele al farro

Ingredienti:
– 250 gr di farro;
– 2 mele rosse;
– 100 gr di miele;

– 50 gr di olio extravergine di oliva;
– 100 ml di acqua;
– 1 arancio biologico ( la scorza );
– 1 cucchiaino di cannella;
– 2 chiodi di garofano;
– 8 gr di lievito per dolci ( in polvere );
– un pizzico di sale

Preparazione:
Sbucciate le mele, eliminate picciolo e torsolo e tritatele.
In una ciotola mettete la farina di farro con il lievito e la cannella, poi aggiungete il miele, l’olio, le mele tritate e mescolate.

In un pentolino, mettete i 100 ml di acqua e i chiodi di garofano, e portate a ebollizione. Spegnete il gas e lasciate intiepidire. Tirate su i chiodi di garofano e versate l’acqua nella ciotola con l’impasto, continuando a mescolare.

Lavate l’arancio sotto acqua corrente, usando una spazzolina con le setole morbidi e premendo delicatamente, per non rovinare la buccia. Asciugatelo bene e poi grattuggiate la scorza evitando di far venire via anche la parte bianca.
Prendete la scorza d’ arancio e il pizzico di sale, versateli nelle ciotola e mescolate.

Preparate la teglia con la carta da forno e poi, distribuitevi sopra il composto aiutandovi con un cucchiaio per le dosi, distanziando i dolcetti l’uno dall’altro, perchè non si attacchino tra loro durante la cottura.

Mettete la teglia nel forno già caldo a 180° C per 15 minuti circa.
Togliete la teglia dal forno, staccate i dolcetti aiutandovi con una spatola e trasferiteli su un vassoio.
Lasciateli intiepidire e serviteli in tavola.

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su facebook:    Carmencita da leccarsi le dita

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.