Crea sito

Confettura di pere e noci..

Questa ricetta la pubblico oggi, per dare il benvevuto all’ autunno, perchè per me pere e noci fanno proprio autunno! 😉
In generale mi ritengo una persona fortunata, perchè molti cibi che mangio ne conosco di per certo la provenienza…
Infatti, la maggior parte vengono dall’ orto e dal frutteto dei miei o da quello qua a casa ( che fortunatamente ho in comune con i suoceri 😀 ), ci sono poi le galline per le uova, i boschi per i funghi, le erbe e le noci. Insomma posso proprio dire che sotto quest’ aspetto sono fortunata. 😉
Tutta questa introduzione, per dire che, quest’ anno ho fatto la confettura di pere e noci con le pere raccolte dall’ albero dei miei e con le noci che fortunatamente aveva conservato mia suocera dall’ anno scorso. 🙂
Si, perchè le noci fresche quest’ anno ci sono già, ma per fare la conserva di pere e noci ho preferito usare le noci secche.
Ancora qualche parola su questa deliziosa confettura e poi, potete tranquillamente passare alla ricetta. 😉
La confettura di pere e noci è perfetta per guarnire crostate, sul pane a fette e sulle fette tostate, ma è speciale anche abbinata ai formaggi. Una vera bontà!

Confettura di pere e noci

Confettura di pere e noci

Ingredienti:
– 1 kg di pere;
– 300 gr di zucchero ( io ho usato quello grezzo di canna );
– 100 gr di noci secche ( già sgusciate );
– 1 bicchiere di acqua

Preparazione:
Eliminate il picciolo delle pere, lavatele sotto l’ acqua corrente e asciugatele con un panno.
Tagliate le pere a pezzetti eliminando i noccioli.

In un pentola, mettete le pere, versateci sopra lo zucchero, il bicchiere d’ acqua e lasciate macerare il tutto per circa un paio di ore, mescolate con un cucchiaio di legno di tanto in tanto.

Mettete la pentola sul fuoco e cuocete a fuoco basso per circa 30 minuti, mescolate ogni tanto per evitare che le pere si attacchino sul fondo della pentola.

Nel frattempo tritate le noci. Io ho preferito tritarle con il coltello, perchè così la grandezza non è tutta uguale e si sentono i pezzetti di noci.

Trascorso il tempo necessario, con il frullatore ad immersione frullate le pere, basteranno ancora 20 minuti di cottura e la confettura sarà pronta.

Per controllare la consistenza della confettura di pere e noci, prendete un pò di confettura, mettetela in un piatto e inclinatelo.
Se la confettura scivolerà velocemente, allora deve cuocere ancora.
La confettura non deve essere nè troppo liquida, ma neanche troppo dura, una via di mezzo ( almeno io la preferisco così 😉 )

A fine cottura aggiungete le noci tritate, mescolate bene per amalgamare e versate il composto ancora bollente nei vasetti perfettamente asciutti e precedentemente sterilizzati.
Chiudeteli e capovolgeteli per creare il sottovuoto e copriteli con un panno per farli raffreddare lentamente. Lasciateli così fino a completo raffreddamento.

Se volete fare un’ ulteriore sterilizzazione ecco come procedere:
In una pentola mettete i vasetti con la confettura di pere e noci e, per non farli toccare tra loro e tenerli ben saldi, avvolgeteci intorno dei canovacci.

Riempite la pentola con acqua fredda, 5 centimetri sopra i vasetti, mettetela sul fuoco e portate a ebollizione.
Quando l’ acqua bolle lasciate bollire per circa 20 minuti.
Tirate su i vasetti quando l’ acqua si sarà raffreddata.

Nota: Questo trattamento serve a ridurre i microrganismi vitali che possono alterare il prodotto.

Consiglio:
1: Lasciate riposare la confettura di pere e noci una settimana prima di consumarla.
Conservare in luogo buio, asciutto e aerato.

2: Ci tengo molto a darvi questo piccolo, ma prezioso consiglio.
Io, per la preparazione della confettura di pere e noci, ho preferito usare tutti prodotti provenienti da agricoltura biologica, perchè per una vita sana è sempre meglio essere prudenti e controllare la provenienza degli alimenti che consumiamo. 😉

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su facebook:   Carmencita da leccarsi le dita

4 Risposte a “Confettura di pere e noci..”

  1. Sono d’accordo con te, se debbo preparare per conservare preferisco conoscere la provenienza dei prodotti. Altrimenti compro direttamente. Questa confettura mi piace molto, salvo la ricetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.