Bresaola e rucola con scaglie di parmigiano

Bresaola e rucola con scaglie di parmigiano.
Piatto leggero, delicato e velocissimo da preparare. Io lo adoro ed ho voluto fare una piccola variante mescolando rucola e valeriana, aggiungendo spicchi di limone e non il succo, a dare il tocco finale ci sono le scaglie di parmigiano stagionatura 40 mesi (perfetto anche per chi è intollerante al lattosio).

Bresaola e rucola con scaglie di parmigiano
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Bresaola 600 g
  • limone 1
  • Rucola (mazzetto) 1
  • Valeriana (songino) (busta) 1
  • Parmigiano reggiano (scaglie) q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale fino q.b.

Preparazione

  1. Lavate la rucola e la valeriana, sgocciolatele dall’acqua e mettetele in una terrina.

  2. Lavate accuratamente il limone sotto l’acqua corrente fredda (l’acqua calda potrebbe far svanire il profumo intenso del limone) e spazzolate con una spazzolina (con le setole tipo spazzolino da denti) senza premere troppo per non rovinare la buccia del limone.

  3. Tagliate il limone a fette sottili e poi a spicchi, aggiungetelo nella terrina con la rucola e la valeriana, condite con l’olio extravergine d’oliva e il sale fino, tutto secondo i vostri gusti.

  4. Ora preparate le porzioni nei piatti.

  5. Mettete in ogni piatto la rucola e la valeriana condite, aggiungete sopra le fettine di bresaola sovrapposte tra loro e le scaglie di parmigiano, completate il piatto con un filo d’olio.

  6. Ecco, la ricetta della bresaola e rucola con scaglie di parmigiano è pronta per essere servita in tavola… Buon appetito! 😉

Note

1. Se volete, potete sostituire il limone fresco col limone aromatizzato sott’olio (sempre pronto all’uso 😉 )

2. Ci tengo molto a darvi questo piccolo, ma prezioso consiglio.
Io, per la preparazione della bresaola e rucola con scaglie di parmigiano, ho preferito usare prodotti (ove possibile) sicuri della provenienza e/o provenienti da agricoltura biologica, perchè per una vita sana è sempre meglio essere prudenti e controllare la provenienza degli alimenti che consumiamo. 😉

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche sulla mia pagina facebook:  Carmencita da leccarsi le dita

Precedente Biscotti morbidi al cioccolato Successivo Torta paradiso arancia e cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.