Zuppa di lenticchie e riso integrale

La zuppa di lenticchie e riso integrale è un tipico piatto della stagione fredda, un ottimo piatto sano e nurizionalmente ben bilanciato.

La zuppa di lenticchie e riso integrale è un piatto semplice ma ricco di nutrienti, da considerarsi quindi un piatto unico; facile da fare ed anche molto economico.

 

 

Zuppa di lenticchie e riso integrale
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 1 persona
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Lenticchie secche 80 g
  • Riso integrale 50 g
  • Prezzemolo 1 rametto
  • Cipolla (di piccole dimensioni) 1/4
  • Pomodorini 50 g
  • Brodo vegetale 600 ml
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

  1. Zuppa di lenticchie e riso integrale
    • Per la preparazione della zuppa di lenticchie e riso integrale  iniziate preprando il brodo vegetale. Potete farlo usando il dado vegetale fatto in casa, per la ricetta clicca qui.
    • Nel frattempo tritate il prezzemolo e la cipolla.
    • Mettete in una casseruola un filo d’olio, la cipolla tritata, lo spicchio d’aglio intero e fate dorare.
    • Aggiungete un paio di cucchiai di brodo e fate cuocere per 4 minuti.
  2. Zuppa di lenticchie e riso integrale
    • Aggiungete i pomodori tagliati a cubetti, mescolate, lasciate insaporire per un paio di minuti.
    • Togliete lo spicchio d’aglio, unite le lenticchie ed il prezzemolo.
    • Aggiungete il brodo, fate riprendere il bollore e lasciate cuocere per 30 minuti.
    • Trascorsi i primi 10 minuti aggiungete il riso integrale e proseguite la cottura controllando che non si asciughi troppo.
    • All’occorrenza aggiungete del brodo.
    • Trascorso il tempo di cottura impiattate, versate un filo d’olio d’oliva e servite la vostra zuppa di lenticchie e riso integrale ancora calda!!!

Consigli

  • Ho indicato i tempi di cottura indicati nelle confezioni degli ingredienti che avevo in casa, più o meno sono simili, regolatevi voi in base a quello che trovate scritto sulla confezione 😉
  • Al posto del brodo potete usare anche dell’acqua.
  •  La consistenza di questa zuppa è molto simile a quella di un risotto ma meno asciutta, è possibile comunque regolarla a piacimento aggiungendo più o meno brodo.
Precedente Torta alla zucca senza burro Successivo Polpette di ricotta e zucca

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.