Spaghetti con le arselle

Spaghetti con le arselle, è un piatto gustoso che unisce il sapore di mare con il gusto piccante del peperoncino. E’ una ricetta semplice e di facile esecuzione con pochi ingredienti, l’unica regola da seguire è che tutto deve essere rigorosamente fresco.

Potete arricchire gli spaghetti con le arselle con una generosa spolverata di bottarga che conferirà al vostro piatto una nota saporita.

Essendo un piatto tipico della mia regione, la Sardegna, vi consiglio di terminare il pasto in dolcezza con delle gustose pardulas o seadas!!! 🙂

 

Spaghetti con le arselle, primo di mare
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Arselle (Vongole) 500 g
  • Spaghetti 200 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Peperoncino 1
  • Prezzemolo (tritato) 1 ciuffo
  • Sale (per la pasta) q.b.
  • Olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio
  • Bottarga (facoltativo) q.b.

Preparazione

    • Per preparare gli spaghetti con le arselle come prima cosa dovete far spurgare le arselle.
    • Riempite un ampio contenitore con acqua e sale, versatevi delicatamente le arselle e lasciatele spurgare per circa mezz’ora.
    • Se volete essere sicuri che le arselle non contengano sabbia, ripetete l’operazione.

     

     

  1. Spaghetti con le arselle, primo di mare
    • Ora lavate le arselle sotto un getto d’acqua corrente prendendole con le mani (non scolatele), quindi mettetele sul fuoco in una larga casseruola e coprite con un coperchio.

     

  2. Spaghetti con le arselle, primo di mare
    • Cuocete a fiamma vivace finché si schiudono senza mai mescolare, ci vorranno circa 5 minuti.
    • Togliete le arselle dal fuoco e sgusciatene una parte.
    • Filtrate il fondo di cottura, e tenetelo da parte.

     

  3. Spaghetti con le arselle, primo di mare
    • Mettete sul fuoco l’acqua per la pasta.
    • Nel frattempo tritate finemente l’aglio, il prezzemolo e il peperoncino.
    • Mettete da parte una parte del prezzemolo, vi servirà a fine cottura.
    • In una padella fatte soffriggere con 1 cucchiaio d’olio prima l’aglio con il peproncino e dopo 1 minuto aggiungete anche il prezzemolo.
    • Una volta pronto il soffritto aggiungete le arselle e insaporite per 2 minuti.

     

    • Nel frattempo avrete messo a cuocere gli spaghetti; scolateli 2 minuti prima, metteteli nella padella con le arselle e fateli saltare a fuoco vivo per  2 minuti aggiungendo al bisogno un cucchiaio del fondo di cottura messo da parte.
    • Spolverate con il prezzemolo tritato messo da parte e, se volete dare al piatto un sapore più intenso, con della bottarga grattugiata.
    • Servite subito.

     

Consigli

  • Potete scegliere il formato di pasta lunga che preferite, spaghetti quadrati, sottili, numero 5, integrali o anche le linguine.
  • Se non vi piace il sapore intenso dell’aglio, potete soffriggerlo intero e poi eliminarlo.
  • Potete scegliere la bottarga di muggine o di tonno. La prima ha un sapore intenso, salato, con un retrogusto fruttato; la seconda, meno pregiata e meno costosa, ha un sapore deciso e intenso.
Precedente Pollo e patate in padella Successivo Biscotti batticuori

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.