Polpette di ricotta e zucca

Le polpette di ricotta e zucca sono ideali per un ottimo antipasto, aperitivo o secondo piatto. Si realizzano in poco tempo e sono molto gustose!

Potete scegliere di preparare la versione light  oppure quella un pò più sfiziosa mettendo al centro un pezzetto formaggio che donerà alle polpette un cuore filante.

Le polpette di ricotta e zucca … croccanti fuori e morbide dentro, conquisteranno tutti, anche i più piccini 😉

Polpette di ricotta e zucca
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 10 pezzi
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Zucca (cruda) 200 g
  • Ricotta 100 g
  • Pane grattugiato 30 g
  • Noce moscata q.b.
  • Sale 1 pizzico
  • Pane grattugiato (per la panatura) q.b.
  • Semi di papavero o di sesamo q.b.

Preparazione

  1. Polpette di ricotta e zucca
    • Per la preparazione delle polpette di ricotta e zucca iniziate cuocendo la zucca.
    • Tagliatela a cubetti, mettetela nel cestello della vaporiera e fatela cuocere per 15 minuti.
    • Una volta cotta lasciatela raffreddare in un colino o nello stesso cestello in modo che perda l’acqua in eccesso.
  2. Polpette di ricotta e zucca
    • Una volta raffreddata schiacciatela con una forchetta o con un passa verdure e unite la ricotta, il sale e la noce moscata.
    • Mescolate con un cucchiaio, aggiungete il pane grattugiato e amalgamate.
    • L’impasto dovrà risultare compatto, se necessario aggiungere altro pane grattugiato.
    • Fate riposare in frigorifero per 1 ora (questo passaggio non è indispensabile, serve per far compattare il composto).
  3. Polpette di ricotta e zucca
    • In un piatto mettete il pane grattugiato e i semi di papavero, miscelateli.
    • Formate le polpette di ricotta e zucca e impanatele nella miscela di pane e semi di papavero.
    • Le polpette sono pronte per essere cucinate al forno (180°C per 20 minuti) o in padella (2 minuti per lato) per una versione light,  fritte per una versione più golosa 😉

Consigli

  • Potete bollire la zucca, in questo caso fatela sgocciolare bene dall’acqua in eccesso altrimenti l’impasto risulterà troppo morbido.
  • Se la ricotta non è asciutta fatela scolare lasciandola per almeno 1 ora in un colino con un peso sopra.
  • Vi consiglio di dare alle polpette una forma appiattita se le cucinate in padella, in questo modo la cottura risulterà più uniforme.
Precedente Zuppa di lenticchie e riso integrale Successivo Panettone classico

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.