Pizzetta al taglio

La pizzetta al taglio, pizza in teglia o da passeggio, il rettangolino che si presta a essere condito in tanti modi, dalla semplice margherita, alle farciture più fantasiose ed estemporanee. Inventata nell’immediato dopoguerra da dei fornai di Terni, è diventata, nel tempo, un ottimo pre pasto o semplicemente una merenda per grandi e piccini.

Una pasta soffice e leggera, che a casa mia si mangia più volentieri della pizza tradizionale.

 

pizzetta al taglio
  • Preparazione: 6 Ore
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Farina 0 300 g
  • Farina di grano duro 150 g
  • Lievito di birra fresco
  • Sale 10 g
  • Mozzarella 500 g
  • Passata di pomodoro 500 g
  • Acqua 320 g

Preparazione

  1. Procedimento con il Bimby:

    1. mettere nel boccale 20 g di acqua e lievito, 1 minuto/37°/velocità 2
    2. aggiungere l’acqua restante, la farina ed il sale, 2 minuti/spiga

    Procedimento a manina:

    1. sciogliere il lievito in 20 g di acqua tiepida
    2. aggiungere l’acqua restante, la farina ed il sale e impasta

    Lasciare riposare l’impasto in un recipiente spolverizzato di farina,  in ambiente tiepido(es. forno con luce accesa) per circa 4 ore o comunque sino al raddoppio della massa.

    Trascorso il tempo necessario alla prima lievitazione, ungere con dell’olio le mani ed una teglia delle dimensioni 40X33 cm e stendere l’impasto sulla teglia stessa.

    Lasciare lievitare l’impasto in forno con la luce accesa per altre 2 ore.

    Riscaldare il forno a 250 °, modalità statica.

    Condire con la salsa di pomodoro, mozzarella tagliata a cubetti.

    Infornare inserendo la teglia nella parte bassa del forno per 30 minuti.

Note

Normalente io utilizzo poco meno di metà cubetto di lievito, visti i lunghi tempi di lievitazione.

La ricetta descrive la classica pizzetta margherita, potete sbizzarrirvi con i condimenti che più vi piacciono, io normalmente faccio una teglia, metà alle verdure l’altra metà margherita.

Precedente Nachos con pollo Successivo Pizzette sarde o pizzette sfoglia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.