Pasta frolla

La pasta frolla è una indiscussa protagonista della pasticceria, buona, facile da fare e molto versatile.

Base per crostate, biscotti, tartellette, apple pie; inoltre la pasta frolla può essere preparata in versioni alternative con l’aggiunta di mandorle, nocciole, cacao, caffè, cocco oppure con farina integrale o l’olio al posto del burro per una versione più light.

E’ il burro che conferisce alla pasta frolla la sua friabiltà, più ne mettiamo più sarà morbida. Proprio per la presenza del burro la pasta deve essere lavorata velocemente per non scaldarla troppo con le mani. La pasta frolla necessita di almeno 30 minuti di riposo in frigorifero.

Nella ricetta originale della pasta frolla il lievito non c’è, ma se volete ottenere una consistenza un pò più soffice potete metterlo.

Siamo pronte per preparare una buonissima pasta frolla per i nostri biscotti, crostate, tartellette da assaporare per una dolce merenda o per una colazione sprintosa

 

 

Biscotti di Natale con vetrino
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Farina 00 300 g
  • Uovo (+ 1 tuorlo) 1
  • Zucchero 150 g
  • Burro 150 g
  • Scorza di limone grattugiata 1/2
  • Sale 1 pizzico
  • Lievito in polvere per dolci (Facoltativo) 1/2 bustina

Preparazione

    • Preparate tutti gli ingredienti, grattugiate il limone, setacciate la farina e il lievito(se decidete di utilizzarlo)

     

    • Con planetaria: mettete tutti gli ingredienti insieme nel contenitore e, con il gancio a foglia, mandate a velocità media fino a che non si saranno amalgamati. 

     

    • Con bimby tm 31: mettere tutti gli ingredienti nel boccale 2 min/vel Spiga

     

    • A mano: mettete tutti gli ingredienti in una ciotola e impastate facendo attenzione che le mani non si scaldino, in tal caso passarle sotto un getto di acqua fredda ;-)L

    Lasciate riposare la pasta frolla in frigorifero per circa mezz’ora, dopodichè sarete pronte per la preparazione del vostro dolce.

    •                                                                     DOSI
    • PER 1 KG DI FARINA:
    • 1 kg di farina
    • 4 uova
    • 350 g zucchero
    • 350 g burro
    • 1 limone
    • 1 bustina lievito
    • 1 pizzico di sale

     

    • PER 500 G DI FARINA:
    • 500 g di farina
    • 2 uova
    • 200 g zucchero
    • 200 g burro
    • 1/2 limone
    • 1/2 bustina lievito
    • 1 pizzico di sale

Consigli

  • Ricordate che è molto importante lavorare velocemente e brevemente l’impasto in modo tale che non si riscaldi, quindi le mani devono essere fredde e il burro freddo dal frigo.
  • Non saltate il passaggio del riposo in frigorifero per consentire al burro di solidificarsi e alla farina di perdere l’elasticità dovuta dall’aggiunta di liquidi.
Precedente Petto di pollo al forno - light Successivo Pabassinas - dolci per Ognissanti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.