Pasta choux (per bignè)

La pasta choux (per bignè) è una preparazione base che consiste in un impasto neutro che può essere farcito con golose creme sia dolci che salate. La caratteristica di questa pasta è la doppia cottura, la prima nel tegame la seconda nel forno; questo permette di ottenere un impasto leggero e vuoto all’interno con un guscio croccante.

La pasta choux è molto versatile, infatti è una base per ottimi dolci come profiteroles, èclaire, Zeppole di San Giuseppe ma può essere utilizzata per la realizzazione di bignè salati farciti con della crema di formaggio, patè, mousse di tonno.

La sua preparazione è molto semplice e non richiede molto tempo.

Pasta choux, impasto neutro per preparazioni sia dolci che salate. Bignè, eclaire, zeppole di San. Giuseppe
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 44 pezzi
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

Pasta choux

  • Acqua 250 g
  • Sale 1 pizzico
  • Burro (morbido a pezzetti) 100 g
  • Farina 00 150 g
  • Uova (da 60 g) 4

Per spennellare

  • Tuorlo 1
  • Acqua q.b.

Preparazione

Preparazione con il Bimby

  1. Pasta choux, impasto neutro per preparazioni sia dolci che salate. Bignè, eclaire, zeppole di San. Giuseppe
    • Mettete nel boccale l’acqua, il sale, il burro ammorbidito 10 min. / 100°C / Vel.2
    • Unite la farina 30 sec. / Vel.4
    • Lasciate terminare la cottura per 10 minuti con il bimby spento. Durante questo lasso di tempo mescolate l’impasto per 10 sec. a Vel. 4 per almeno 5 volte.
    • Lasciate raffreddare l’impasto nel boccale (ci vorranno circa 15 minuti), poi aggiungete con le lame in movimento a Vel. 4 le uova una alla volta, lavorando per circa 1 minuto.

Preparazione senza il bimby

    • Versate in una casseruola l’acqua, il sale e il burro ammorbidito e portate ad ebollizione.
    • Unite la farina in un colpo solo e mescolate rapidamente con una spatola.
    • Cuocete l’impasto mescolando in continuazione fino a quando non si formerà sul fondo della casseruola una patina. Ci vorranno circa 3 minuti.
    • Trasferite l’impasto in una ciotola e lasciatelo raffreddare.
    • Dopodichè aggiungete le uova una alla volta, mescolando bene con la spatola. Inizialmente l’impasto risulterà morbido ma, man mano che mescolate, si rapprenderà e quello è il momento giusto per aggiungere il secondo uovo, così via fino all’ultimo.

Preparazione bignè

  1. Pasta choux, impasto neutro per preparazioni sia dolci che salate. Bignè, eclaire, zeppole di San. Giuseppe
    • Una volta aggiunte tutte le uova la pasta choux risulterà liscia e compatta.
    • Trasferitela in una sac a poche, se avete una bocchetta liscia da circa 13 mm inseritela, altrimenti ritagliate la punta cercando di creare un foro di circa 13 mm come ho fatto io.
    • Foderate con carta da forno una leccarda.
  2. Pasta choux, impasto neutro per preparazioni sia dolci che salate. Bignè, eclaire, zeppole di San. Giuseppe
    • Formate delle palline di pasta choux della dimesione di una noce distanziandole bene tra di loro.
  3. Pasta choux, impasto neutro per preparazioni sia dolci che salate. Bignè, eclaire, zeppole di San. Giuseppe
    • Una volta formate tutte le palline, con un cucchiao bagnato d’acqua schiacciatele leggermente in modo tale da ridurre la punta dei bignè.
    • Sbattete il tuorlo con un pò d’acqua e spennellate tutti i bignè.
    • Infornate in forno preriscaldato 180°C in modalità ventilata per circa 20 minuti.
    • Sfornate i bignè e lasciateli raffreddare.
    • Farcite i bignè con una crema dolce o salata 😉
  4. Pasta choux, impasto neutro per preparazioni sia dolci che salate. Bignè, eclaire, zeppole di San. Giuseppe

Note

Precedente Cheese cake Successivo Cheesecake salata al pesto e pomodorini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.