Panettone classico

Il Panettone classico con uvetta è il re indiscusso delle feste natalizie. Sono tantissime le versioni tra cui scegliere, con i canditi o senza, liscio o al cioccolato.

La ricetta che vi propongo è quella del panettone classico senza i canditi e, se vogliamo, possiamo definirla quasi una versione light per il basso contenuto di burro 😉

Per queste dosi vi occorera uno stampo per panettone da 750 grammi.

Per i più golosi trovate la ricetta del panettone al cioccolato cliccando quì

Panettone classico con uvetta
  • Preparazione: 6 Ore
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: Panettone da 1 kg
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Farina Manitoba 500 g
  • Burro 40 g
  • Olio di semi di girasole 50 g
  • Tuorli 2
  • Scorza d'arancia (grattugiata) 1
  • Scorza di limone (grattugiata) 1
  • Acqua 250 g
  • Lievito di birra fresco 5 g
  • Sale 2 pizzichi
  • Uvetta 200 g

Preparazione

  1. Panettone classico con uvetta
    • Procedimento Bimby
      • inserite nel boccale acqua, lievito di birra, tuorli, olio1 min / 37°C / Vel.3
      • aggiungete la farina setacciata e il sale – 3 min / Vel. Spiga
      • Lasciate lievitare in luogo tiepido fino a quando l’impasto raggiungerà il bordo del boccale o comunque fino al raddoppio. Ci vorrà circa 1 ora.
  2. Panettone classico con uvetta
    • Smontate leggermente l’impasto azionando per 2 secondi le lame del Bimby.
    • Aggiungete il burro ammorbidito, lo zucchero e le scorze grattugiate di arancia e limone3 min. / Spiga.
    • Nell’ultimo minuto aggiungete l’ uvetta.
  3. Panettone classico con uvetta
    • Lasciate lievitare fin quando l’impasto raggiungerà il bordo del boccale. Ci vorranno circa 2 ore.
  4. Panettone classico con uvetta
    • Riprendete l’impasto e trasferitelo nello stampo per panettone. Nel trasferimento si sgonfierà un pò, non preoccupatevi riprenderà il suo volume!
    • Lasciate lievitare fino a quando l’impasto raggiungerà il bordo dello stampo, ci vorranno circa 3 ore.
  5. Panettone classico con uvetta
    • Preriscaldate il forno a 180°C in modalità statica e sul fondo riponete una ciotola o una teglia contenente dell’acqua.
    • Infornate per 45 minuti, fate sempre la prova stecchino.
    • Se notate che durante la cottura la cupola si scurisce troppo, metteteci sopra un pezzo di carta di alluminio 😉
  6. Panettone classico con uvetta
    • Trascorso il tempo di cottura sfornate il vostro panettone con uvetta e lasciatelo raffreddare.
  7. Panettone classico con uvetta

Consigli

  • Una volta raffreddato conservate il panettone classico all’interno di un sacchetto per alimenti, durerà fino a 7 giorni.
  • Potete arricchire l’impasto con dei canditi, incorporateli insieme all’uvetta.
  • Per le dosi indicate vi occorrerà uno stampo per panettone da 750 grammi.
Precedente Polpette di ricotta e zucca Successivo Biscotti di Natale con vetrino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.