Cornetti ai cereali

Cornetti ai cereali. Ed eccoci di nuovo alle prese con un impasto lievitato.

Ho sempre visto i cornetti come un qualcosa di impossibile da realizzare rimandando sempre il tentativo di prepararli, continuando però a leggere tra i vari siti, memorizzare diverse ricette, perchè, in fondo in fondo rimaneva sempre un progetto da realizzare, una sfida con me stessa!

Un giorno, armata di buona volontà, feci una lunga ricerca nei miei “archivi”, quando mi capitò tra le mani un vecchio foglio sul quale lessi una ricetta che mi fece pensare, “questa è la ricetta giusta!”

Così, come sempre, iniziai a studiarla, rendendomi conto che i miei preconcetti erano del tutto infondati, i cornetti non sono assolutamente difficili da realizzare!

Vi presento quindi un altro dolce, i cornetti ai cereali, una variante dei classici cornetti, ad offrirli non si sbaglia mai, che sia per un tè pomeridiano o per la colazione della domenica! Il piacere di gustarli, caldi e fragranti, accompagnati ad un cappuccino o ad una bella cioccolata calda, è impareggiabile, aggiungeteci poi la soddisfazione che comporta averli realizzati da sole 🙂

Cornetti ai cereali
  • Preparazione: 1 Giorno
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 10 pezzi
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per l'impasto

  • Farina Manitoba 250 g
  • Farina ai 5 cereali 250 g
  • Burro (60 g + 150 g per sfogliare)
  • Miele 1 cucchiaino
  • Latte in polvere 20 g
  • Uova 2
  • Zucchero 120 g
  • Latte 150 ml
  • Lievito di birra fresco 20 g
  • Limone 1
  • Sale 1 pizzico

Per decorare

  • Tuorlo 1
  • Latte 2 cucchiai
  • Granella di nocciole q.b.

Per il ripieno

  • Miele 100 g

Preparazione

Impasto con la planetaria

    • In una ciotola fate sciogliete il lievito con un poco di latte appena tiepido e tenete da parte.
    • Nella planetaria unite la farina ai 5 cereali e la farina manitoba setacciate, il latte in polvere, lo zucchero e un pizzico di sale. Mescolate un paio di secondi.
    • Unite 60 g di burro ammorbidito, le uova leggermente sbattute, la scorza del limone grattugiata, il miele, il composto di latte e lievito precedentemente messo da parte, e il resto del latte.
    • Azionate la planetaria a velocità bassa, mescolate per 3/4 minuti.
    • Aumentate la velocità da bassa a media e impastate fino a quando otterrete un composto liscio ed elastico.

Impasto con il Bimby

    • Mettete nel boccale il lievito, zucchero, 50 ml latte     2 min./ 37°C /  Vel.2
    • Unite la farina Manitoba e la farina ai 5 cereali setacciate, il latte in polvere, lo zucchero,il sale, il burro ammorbidito, le uova, la scorza del limone grattugiata, i miele e il resto del latte       5 min. / Vel spiga.
    • L’impasto che otterrete sarà compatto e sodo, formate una palla e riponetela in un recipiente infarinato, ricopritelo con pellicola da cucina e lasciatelo riposare in frigorifero per 12 ore (dentro il cassetto delle verdure, è la zona meno fredda del frigorifero).
    • La sera prima preparate anche il burro.
    • Prendete i 150 g di burro a temperatura ambiente e con l’aiuto di un mattarello stendetelo tra due fogli di carta da forno in una sfoglia quadrata, il più regolare possibile.
    • Conservate in frigo.
  1. Cornetti ai cereali
    • Trascorse le 12 ore riprendete l’impasto e stendetelo delle dimesioni giuste per effettuare il beurrage.
  2. Cornetti ai cereali
    • Inglobate la sfoglia di burro, precedentemente preparata, nell’impasto.
  3. Cornetti ai cereali
    • Prima piegate un lato.
  4. Cornetti ai cereali
    • Poi l’altro.
  5. Cornetti ai cereali
    • Stendete l’impasto nel senso della lunghezza cercando di farla più dritta possibile e non stendendo troppo per evitare di bucarla.
  6. Cornetti ai cereali
    • Ora fate la prima piega a 3.
    • Suddividete mentalmete la sfoglia in 3 parti uguali.
    • Piegate sulla parte centrale prima un lato.
  7. Cornetti ai cereali
    • Poi l’altro.
  8. Cornetti ai cereali
    • Otterete in questo modo una sfoglia a tre strati.
    • Fate attenzione che le pieghe siano bene allineate e bordo a bordo.
    • Avvolgete nella pellicola trasparente e mettete in frigo per 30 minuti.
    • Riprendete la pasta, stendetela nel senso della lunghezza avendo cura di tenere l’apertura del portafoglio verso l’alto e alla vostra destra e fare per la seconda volta la piega a 3.
    • Avvolgete nella pellicola trasparente e mettete in frigo per altri 30 minuti.
    • Riprendete la pasta, stendetela e fate per la terza volta la piega a 3.
    • Avvolgete nella pellicola trasparente e mettete in frigo per 30 minuti.
  9. Cornetti ai cereali
    • Quindi stendere la pasta avendo cura di non bucarla.
  10. Cornetti ai cereali
    • Tagliate a metà nel senso della lunghezza.
  11. Cornetti ai cereali
    • Sovrapponete le due parti e ritagliate dei triangoli isosceli.
  12. Cornetti ai cereali
    • Spennellate i bordi con un pò d’acqua.
  13. Cornetti ai cereali
    • Mettete un cucchiaino di miele sulla base del triangolo e arrotolate formando i cornetti.
  14. Cornetti ai cereali
    • A questo punto potete congelare i cornetti ai cereali oppure si lasciarli lievitare per 2 ore.
  15. Cornetti ai cereali
    • Trascorse le due ore di lievitazione il volume dei cornetti ai cereali sarà raddoppiato.
  16. Cornetti ai cereali
    • Preriscaldate il forno a 210°C in modalità statica.
    • Preparate la dorure sbattendo 1 uovo con 1 cucchiaio di latte.
    • Spennellate i cornetti e decorate con la granella di nocciole.
    • Cuocete per circa 15 minuti.
    • Ed ecco pronti i vostri cornetti ai cereali!!!
  17. Cornetti ai cereali
  18. Cornetti ai cereali

Note

  • Stringete bene i cornetti ai cereali quando li arrotolate, potrebbero aprirsi durante la lievitazione e perdere la forma.
  • Se desiderate congelare i cornetti, basta metterli nel freezer dopo avergli dato la forma. Se li volete mangiare per colazione non avete altro da fare se non tirarli fuori dal congelatore la sera prima, metterli nel forno spento con la luce accesa coperti con pellicola trasparente e lasciarli lì, a lievitare, fino alla mattina, per poi spennellarli decorarli con le nocciole e procedere alla cottura.
  • Volendo potete sostituire il miele con la marmellata.
Precedente Sbriciolata alla nutella Successivo Carne alla pizzaiola

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.