Canestrelli

I canestrelli sono dei biscotti dalla consistenza pastosa e friabile allo stesso tempo, perfetti per accompagnare una tazza di tè.

Questi biscottini vengono tradizionalmente ritagliati a forma di margherita e serviti con un’abbondante spolverizzata di zucchero a velo.

Sono un’ottima idea regalo!!!

Canestrelli, biscotti per il tè
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 40
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Zucchero a velo 100 g
  • Farina 200 g
  • Fecola di patate 50 g
  • Scorza di limone (grattugiata) 1
  • Stecca vaniglia (semini) 1
  • Burro (temperatura ambiente) 150 g
  • Sale 1 pizzico
  • Tuorli (sodi) 7
  • Zucchero a velo (per decorare) q.b.

Preparazione

  1. Procediemento con il Bimby

    • Per la preparazione dei canestrelli iniziate cuocendo le uova, per farle sode ci vorranno circa 10 minuti. Una volta pronte dividete gli albumi dai tuorli e mettete questi ultimi da parte.
    • Mettete nel boccale lo zucchero, la scorza del limone, e i semini di vaniglia 10 sec. / Vel.10.
    • Aggiungete la farina, la fecola di patate, il sale e il burro 10 sec. / Vel.4
    • Unite i tuorli sodi 2 min. / Vel. Spiga.
    • Trasferite l’impasto su un piano di lavoro infarinato, compattatelo dandogli la forma di un panetto e appiattitelo leggermente, avvolgetelo nella pellicola da cucina e lasciate riposare in frigorifero per 30 minuti.

    Procedimento tradizionale

    • Per la preparazione dei canestrelli iniziate cuocendo le uova, per farle sode ci vorranno circa 10 minuti. Una volta pronte dividete gli albumi dai tuorli e mettete questi ultimi da parte.
    • In una ciotola mettete la farina e la fecola setacciate, lo zucchero a velo, la scorza del limone grattugiata, i semi di vaniglia, il sale e il burro a pezzetti.
    • Lavorate gli ingredienti con le fruste elettrice (se usate la planetaria usate il gancio a foglia).
    • Aggiungete i tuorli sodi (preferibilemente passateli al setaccio) e impastate ancora un poco fino a quando il composto risulta omogeneo.
    • Trasferite l’impasto su un piano di lavoro infarinato, compattatelo dandogli la forma di un panetto e appiattitelo leggermente, avvolgetelo nella pellicola da cucina e lasciate riposare in frigorifero per 30 minuti.

     

    • Trascorso il tempo di riposo dell’impasto dei canestrelli, preriscaldate il forno a 170°C in modalità statica.
    • Con l’aiuto di un mattarello stendete l’impasto dello spessore di 7/8 mm.
    • Con l’apposito stampino ricavate i canestrelli e sistemateli in una placca da forno ben distanziati tra di loro.
    • Cuocete i canestrelli per 15/20 minuti, facendo attenzione a non farli diventare scuri.
    • Una volta cotti toglierli con molta attenzione dalla placca e lasciarli raffreddare.
    • Spolverizzarli con lo zucchero a velo.

     

Consigli

  • Fate molta attenzione alla cottura, il colore bianco è un elemento che li contraddistingue.
  • Dopo averli estratti dal forno lasciateli raffreddare sulla stessa placca di cottura senza toccarli perchè sono caldi e quindi molto delicati.
  • Una volta raffreddati potete consrvarli in una scatola di latta o in un contenitore ermetico, si conservano fragranti per giorni 😉
Precedente Carne alla pizzaiola Successivo Bombe alla crema

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.