Per farla breve, l’ho chiamata torta CAM, Carote, Arancia e Mandarino. Cam, come mia sorella Camilla che adora questa torta. Lo so che ancora gli agrumi non sono un granchè, visto che il bello della loro stagione deve ancora arrivare, ma per adesso ci possiamo accontentare. Vorrà dire che più in là, quando rifarò questa torta, sarà più profumata. 

Ingredienti:

  • 5 uova
  • 150 gr. di farina 00
  • 100 gr. di fecola di patate
  • 1 carota
  • 1 arancia
  • 1 mandarino
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 150 gr di zucchero
  • mezzo bicchiere di acqua tiepida
  • mezzo bicchiere di olio di semi

Per la decorazione ho fatto una glassa di zucchero, usando mezzo albume, zucchero a velo quanto basta per ottenere un composto cremoso piuttosto denso e qualche goccia di succo di limone. In genere su un albume io uso 150 gr. si zucchero a velo. Ma regolatevi voi stessi con la consistenza.
In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero. Grattugiate la carota non troppo finemente, e anche la scorza dell’arancia e del mandarino. Continuate ad amalgamare e aggiungete l’olio. Unite la farina alla fecola di patate e iniziate ad aggiungerla al composto. Aggiungete l’acqua durante questa operazione e infine il lievito. Mettete in una tortiera imburrata e infarinata e fate cuocere nel forno preriscaldato a 180 gradi per circa mezz’ora o poco più. Io una volta sfornata l ho lasciata raffreddare e ho fatto dei decori con la glassa, facendo un cono con la carta forno, ma se avete la penna che scrive sui dolci, ancora meglio. 🙂 Ottima anche con l’aggiunta di mandorle tritate. Per una colazione sana per i vostri bimbi e non solo.[banner link=”CC451D” corners=”rc:0″]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.