Tart caramello salato e cheese cream

Questa bellissima Tart caramello salato e cheese cream è davvero buonissima e devo dire anche molto scenografica. Ho voluto combinare il gusto contrastante del caramello salato con la dolcezza di una morbida crema al formaggio cremoso e mascarpone.

La base è una friabile frolla. La stessa che a volte uso per i biscottini da decorare.

Io ho realizzato questa forma, ponendo sulla base un coppapasta, creando cosi il buco della grandezza desiderata.

Ma vediamo come procedere.

Ingredienti per la pasta frolla: 

  • 250 gr. di farina 00
  • 150 gr. di burro
  • 100 gr. di zucchero a velo
  • 2 tuorli
  • la scorza grattugiata di un limone

Ingredienti per la Cheese cream: 

  • 500 gr. di mascarpone
  • 180 gr. di formaggio spalmabile
  • 80 gr. di zucchero a velo

Ingredienti per il caramello salato: 

  • 100 gr. di zucchero
  • 100 gr. di panna fresca liquida
  • 90 gr. di burro
  • 3 gr . di sale fino

Inoltre avrete bisogno di: 

  • una tortiera a cerniera di circa 24 cm di diametro.
  • 1 coppapasta della grandezza che preferite per fare il buco alla base.

ATTENZIONE:  Le dosi per la cheese cream sono abbondanti. Se volete potete metterla tutta, ottenendo cosi uno strato più alto e usando una teglia a cerniera come per una cheese cake normale. Altrimenti potete decorare come ho fatto io, usando una sac a poche con beccuccio.

Anche il caramello salato, se non avete intenzione di usarlo tutto, potete conservarlo in un vasetto per qualche giorno in frigo. Io infatti ho creato uno strato sottile, ma meglio abbondare se vi piace.

Come preparare la Tart caramello salato e cheese cream:

Per prima cosa, preparate la frolla. Mettete in una terrina, la farina con al centro il burro a pezzi. Lavorate con la punta delle dita finché sarà sbriciolato nella farina. Aggiungete lo zucchero e la scorza grattugiata del limone e infine i due tuorli.

Se avete un piccola planetaria vi verrà più facile. Altrimenti impastate a mano fino ad ottenere una palla liscia e omogenea. Mi raccomando, non lavorate troppo la frolla. Ora avvolgete con una pellicola e mettete in frigo per circa un’ora.

Intanto preparate il caramello salato.

Mettete lo zucchero in una pentola dal fondo spesso e lasciate caramellare a fiamma bassa senza mai girare. Al massimo roteate la pentola. Questo impedirà che si formino grumi. A parte in un pentolino scaldate la panna e quando lo zucchero sarà caramellato come nella foto, versatela nella pentola, girando sempre e aggiungete il burro a pezzi e il sale.

Girate finché sarà liscio e omogeneo. Tenetelo da parte.

Prepariamo adesso la nostra Cheese cream al mascarpone. In una terrina mettete il formaggio spalmabile, il mascarpone e lo zucchero a velo. Amalgamate energeticamente con un frusta, finché avrete ottenuto una crema liscia. Coprite e conservate in frigo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tirate fuori la frolla e stendetela aiutandovi con un mattarello. Trasferite il la base della vostra Tart, in una tortiera di circa 24 cm di diametro. Con l’aiuto di un coppapasta rotondo, praticate il buco, come vedete nella foto. (qui è già cotta)

Lasciatelo nella teglia e attorno fate una striscia di frolla per creare il bordo centrale. Il bordo deve essere alto come quelli esterni. Mettetela in frigo per mezz’ora. Io evito di imburrare la teglia, poiché questa pasta frolla si stacca facilmente. Al massimo faccio solo un disco di carta forno per la base. Inoltre cercate di fare i bordi alti, cosi anche se scenderanno di poco non sarà un problema e per evitare che si sollevi durante la cottura, praticate dei fori o mettete della carta forno e dei legumi secchi sopra

Io non ho fatto questa operazione, ma a metà cottura vedendo che si era gonfiata un pochino, ho aperto e bucherellato con una forchetta.

 

Ora potete infornare a 190 gr. per circa 40 minuti, ma regolatevi con il vostro forno.

Una volta cotta e sfornata, lasciate completamente raffreddare. 

Spalmate sulla base il caramello salato.

Tart al caramello salato e cheese cream

Aspettate che il caramello sia freddo per poter procedere con la crema. Ora potete giocare con la fantasia e metterla come preferite. Io ho fatto dei fiorellini di frolla e usato una sac a poche con beccuccio rigato per creare questi motivi.

Per la quantità da mettere sopra regolatevi voi. A me piace uno spesso strato di caramello.

Se vi avanza la crema potete creare altri piccoli dessert e conservarla 2 o 3 giorni in frigo. Vale lo stesso per il caramello salato. Ottimo sul gelato e altri dolci.

Se si indurisce, basta scaldarlo leggermente a bagnomaria o in microonde. Tart caramello salato e cheese cream

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.