Il riso venere è un riso dal colore nero e dal sapore particolare. L’abbinamento ideale è proprio con il pesce. Io amo questa varietà di riso e questo piatto mi ha deliziato il palato. Il riso nero era coltivato già in Cina secoli fa ed era molto costoso. Veniva cosi chiamato il “riso dell’imperatore”. Il mio riso venere con gamberi e calamari al profumo di curry è squisito ed è una ricetta leggera.IMG_2775

 

Ingredienti per circa 2 persone:

  • 100 gr. di piselli
  • circa 12 o più gamberi freschi
  • 1 calamaro
  • 3 cucchiaini di curry
  • 1 quarto di cipolla
  • olio extravergine di oliva
  • sale, pepe
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • circa 200 gr. di riso nero (considerate che non è un riso amidoso e se volete potete aumentare la quantità ) 

Preparazione:

Pulite il calamaro e fatelo a pezzetti. Per comodità io ho sbucciato prima i gamberi lasciandone due interi per disporli sui piatti una volta cotto il riso. In un tegame mettete l’olio quanto basta e la cipolla a pezzettini. Fatela dorare leggermente e aggiungete il calamaro e i gamberi. Fateli saltare in padella qualche minuto e sfumate con vino. Aggiungete i piselli (io ho usato quelli surgelati), il curry, il sale e il pepe. Lasciate cuocere circa dieci minuti senza farlo seccare troppo, spegnete e coprite. Intanto in una pentola fate bollire dell’acqua salata e fatevi cuocere il riso. Questo tipo di riso ci mette un po’ a cuocere ma non è mai del tutto morbido come il riso normale. Ha un aroma intenso e profumato. Scolatelo e fatelo saltare in padella con il condimento per un paio di minuti. Servite caldo. E’ buonissimo anche con le zucchine e i gamberetti.

IMG_2764

[banner corners=”rc:0″]

1 Commento su Riso Venere con gamberi e calamari al profumo di curry-Ricetta leggera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.