La frittata è una delle cose più semplici da fare in cucina e la cosa bella è che la si può fare in diversi modi e con diversi ingredienti. La mia preferita personalmente è quella di patate. Soprattutto se le patate vengono dalla Sila. Non potete capire quanto sono buone. Per questa frittata inoltre le uova sono fresche fresche di campagna. Infatti me le ha portate mio zio che ha le galline. 🙂 E sapere la provenienze e conoscere la genuinità di ciò che mangiamo, è tutta un’altra storia.

Per questa frittata ho usato:

  • 4 uova
  • 3 patate medie
  • 1 fettina di speck 
  • mezzo bicchiere di latte
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • sale, pepe
  • olio extravergine di oliva
  • formaggio fuso a fette q.b

 

Per prima cosa tagliate le patate a rotelle, spesse circa mezzo cm o di meno se preferite. Fatele friggere in una padella antiaderente, girandole di tanto in tanto. Aggiungete un pizzico di sale. A parte sbattete le uova, aggiungendo il parmigiano,il latte, sale, pepe e  lo speck tagliato a pezzetti. Quando le patate nella padella saranno cotte, versateci il composto di uova, cercando di distribuirlo in modo uniforme. Fate quindi cuocere prima da una parte e poi aiutandovi con un piatto girate, facendo cuocere dall’altra. Insomma come per qualsiasi frittata :). Quando sarà dorata e cotta, spegnete il fuoco e mettete sopra il formaggio fuso a fette.

E’ ottima anche da portare fredda per un pic nic. 🙂

[banner]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.