Cosa c’è di meglio di una buona focaccia rustica per un picnic pieno di sole e di sorrisi?!

Un impasto soffice e gustoso. Da farcire a nostro piacimento. Io l’ho arricchita con pancetta e olive, ma voi potete mettere quello che più vi piace.

Si fa in poco tempo e usando il lievito di birra adatto a impasti soffici e alti è venuta ancora meglio.

Vediamo cosa serve.

Io usato una teglia media. Poi dipende da quanto la volete alta. A me piace abbastanza alta. Ovviamente più la teglia sarà grande e meno la focaccia sarà alta.

Ingredienti: 

  • 400 gr. di farina 0
  • 1 uovo
  • 60 gr. di burro
  • 170 ml. circa di acqua
  • 5 gr. di lievito di birra (io ho usato quello secco)
  • 2 cucchiaini di zucchero per attivarlo
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 10 gr. di sale
  • 60 gr. di pancetta affumicata (facoltativa)
  • qualche oliva nera (facoltativa)
  • pepe  nero
  • rosmarino
  • origano

Inoltre avrete bisogno di mezzo bicchiere di acqua con due cucchiai di olio EVO da spennellare sopra prima della cottura. 

 

Come preparare la Focaccia rustica: 

In una ciotola mettete la farina, il lievito e lo zucchero. Mescolate le polveri. Formate una fontana e al centro mettete l’uovo e il burro a temperatura ambiente.

Cominciate a lavorare con la punta delle dita, iniziando a impastare delicatamente. Subito dopo aggiungete il sale, il parmigiano, e tutto il resto degli ingredienti. Aggiungete l‘acqua man mano che impastate, poiché potrete regolarvi bene.

Per la quantità delle erbe e spezie seguite il vostro gusto. Dovrete ottenere un impasto che potrebbe risultare anche un po’ appiccicoso.

Una volta amalgamati gli ingredienti, coprite con la pellicola e mettete a lievitare per circa due ore. Ma per il tempo potrebbe volerci anche un pochino di più. L’importante è che risulti raddoppiato. 

A questo punto, oleate la vostra teglia e stendete la vostra focaccia in modo uniforme. Bagnatevi le mani con l’acqua e l’olio e spingete la superficie con i polpastrelli, in modo da formare piccole fossette.

Coprite e lasciate lievitare ancora finché sarà raddoppiato. 

Prima di infornare, preriscaldate il forno a 230 gradi. Quando avrà raggiunto la temperatura, infornate l focaccia. Dovrà cuocere circa mezz’ora ma regolatevi con il vostro forno.

Sfornate e mangiate calda, fredda o farcita come preferite. Se ben chiusa, si mantiene morbida per più giorni, ma basta scaldarla e ritorna come fresca.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.