Torta della nonna al pistacchio

Torta della nonna al pistacchio: una golosità irresistibile

Due strati di pasta frolla sottile racchiudono una deliziosa crema al pistacchio: la torta della nonna al pistacchio è una variante deliziosa della classica torta della nonna;
la torta tanto amata, abbinata ad uno degli ingredienti più golosi.

Una crostata chiusa, che si prepara con lo stesso impasto di base della versione classica, ma farcita con una golosa crema pasticcera al pistacchio, e coperta con nocciole mandorle e noci.
Semplicissima da fare, gustosa e dal sapore delicato, un dolce goloso che piacerà tantissimo.

Torta della nonna al pistacchio

Imburrare e infarinare una teglia da 24 cm, foderarla con metà della pasta frolla.
Riempire con la crema pasticcera al pistacchio.
Ricoprire con il disco di pasta frolla, richiudendo bene i bordi.
Distribuire sulla copertura noci, mandole e nocciole intere,
oppure in alternativa con granella di pistacchio.
Cuocere in forno già caldo a 180° statico, per 30 minuti.
Lasciare raffreddare e servire a piacere spolverata con zucchero a velo.

Torta della nonna al pistacchio

Le ricette

Pasta frolla

  • 300 g di farina,
  • 150 g di zucchero,
  • 100 g di burro,
  • 1 uovo intero e 1 tuorlo,
  • una bustina di lievito in polvere per dolci.

Mischiare la farina con lo zucchero ed il lievito,
aggiungere gli altri ingredienti, impastare bene e formare una palla.
dividere l’impasto in due parti; una per foderare la teglia e l’altra per coprire con un disco di pasta frolla la torta.

Crema pasticcera al pistacchio

  • 3 tuorli,
  • tre cucchiai zucchero,
  • 3 cucchiai farina,
  • 1 e ½ bicchieri di latte (300 g),
  • un cucchiaio di crema spalmabile al pistacchio.

In un tegamino mescolare i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina e amalgamare bene.
Versare poco per volta il latte freddo, mescolando per non fare grumi;
Mettere sul fuoco basso e mescolare fino a che la crema si rassoda.
spegnere e aggiungere la crema di pistacchi, mescolando per amalgamare bene.
Lasciare intiepidire e versare la crema nella teglia foderata di pasta frolla.