guancialini di maiale in umido,

guancialini di maiale in umido, così teneri che si tagliano con la forchetta: ecco come preparare un sugo cremoso e saporito

Un secondo piatto, tipicamente invernale, entra a pieno diritto nella nostra MAIALATA, la kermesse da novembre a gennaio, che si tiene in molte località italiane:
i guancialini di maiale in umido, una preparazione tipica contadina, un piatto povero per l’utilizzo di ogni parte del maiale.

I guancialini, o ganascini, ganassini, sono un taglio di carne gelatinosa, la guancia del maiale, ricca di collagene, che con una cottura lunga a fuoco basso, diventa estremamente tenera e dal sapore squisito:

ecco come preparare gustosi guancialini di maiale in umido

ingredienti per 4 persone

  • 8 guancialini di maiale,
  • verdure in dose variabile: 1 carota, 1 cipolla grossa, 1 gambo di sedano, un mazzetto piccolo di prezzemolo,
  • una foglia di alloro, 1 spicchio di aglio,
  • 1 bicchiere di vino rosso,
  • polpa o passata di pomodoro, o pomodori freschi
  • olio, sale e pepe.

guancialini di maiale

procedimento

Pulite i guancialini dalle parti di grasso,
in un tegame rosolate la carne con un filo d’olio e cipolla tritata finemente,
sfumate con il vino rosso e quando è evaporato
aggiungete le verdure tritate finemente o grossolanamente, il pomodoro,
aglio e alloro, sale, pepe e un bicchiere di acqua o di brodo.
Lasciate cuocere i guancialini per due o tre ore: devono essere stracotti, teneri e con un sugo ristretto, cremoso e intenso.
Impiattateli accompagnati da un morbido purè di patate o una polenta fumante.

guancialini di maiale   guancialini di maiale

Sono ottimi riscaldati.
Per un favoloso condimento spezzettate con la forchetta alcuni guancialini nel loro sugo, e condite tagliatelle all’uovo; servite questo primo piatto bollente, con una spolverata di formaggio parmigiano grattugiato.

 

ganascini di maiale

 

 

 

116_9508saporiti ganassini di maiale in umido

 

ingredienti:

ganassini di maiale

verdure: carote, cipolla, sedano, prezzemolo,

alloro, aglio,

1 bicchiere di vino rosso,

polpa di pomodoro (o pomodori freschi)

olio, sale e pepe

 

procedimento:

in un tegame rosolare la carne con olio e cipolla;

sfumare con il vino

aggiungere tutti gli altri ingredienti e un bicchiere di acqua

lasciare cuocere per due o tre ore, devono essere stracotti.

 

note e varianti:

con la forchetta spezzettare qualche ganascino nel suo sugo, da utilizzare per condire tagliatelle all’uovo.

 

116_9494