Crostini di zucca, colorati e appetitosi c

Crostini di zucca, colorati e appetitosi, in un insieme goloso di sapori e consistenze

Crostini di zucca

Con la zucca, oltre a risotti, tortelli e zuppe, potremo preparare ottimi crostini, da aggiungere agli antipasti nelle nostre tavole autunnali ed invernali.
Colorati ed appetitosi, in un insieme di sapori e consistenze perfettamente equilibrati, con la croccantezza e leggera affumicatura del pane grigliato, la morbida dolcezza della zucca, la sapidità del formaggio Parmigiano ed il gusto dolciastro e delicato dell’aceto balsamico.
L’Aceto Balsamico di Modena IGP, è ottenuto da mosto di uva ed aceto di vino e colorante (caramello) con invecchiamento minimo di due mesi e, con il formaggio Parmigiano DOP costituisce uno dei più classici abbinamenti.

prepariamo i crostini di zucca e parmigiano:

ingredienti

  • pane rustico tipo toscano o pugliese,
  • zucca mantovana,
  • formaggio Parmigiano Reggiano DOP non troppo stagionato (20 mesi),
  • aceto balsamico di Modena IGP,
  • olio, sale e pepe

Crostini di zucca Crostini di zucca

procedimento

Tagliare il pane a fette alte circa 2 centimetri,
grigliarle dai due lati nell’apposita padella.
pulire la zucca e tagliarla e fettine e posarle in una teglia foderata con carta forno,
cospargerle con un filo d’olio, sale, pepe;
coprire la teglia con carta forno e cuocere in forno già caldo a 200 gradi per circa 15 minuti,
controllando la cottura con una forchetta.
Assemblare i crostoni, mettendo su ogni fetta di pane abbrustolito le fettine di zucca,
il formaggio Parmigiano e una goccia di aceto balsamico.
Servire i crostini di zucca caldi.

Continua a leggere altre ricette nel blog Caos&Cucina
seguici sulla
pagina Facebook e sul profilo Instagram