Torta cocco-ciok

Questa torta è una delizia: in questi pomeriggi uggiosi tira su il morale meglio di uno psicoterapeuta; la domenica inoltre è un fine pasto da leccarsi i baffi! 

 Mescolate 80 g di farina di cocco con 200 ml di latte caldo e lasciate raffreddare.

Separate i tuorli dagli albumi di 3 uova: montate i tuorli con 120 g di zucchero e gli albumi a neve con un pizzico di sale.
Aggiungete alla crema di cocco 250 ml di panna, poi unite 5 cucchiai di farina 00 e 5 cucchiai di amido, 2 cucchiaini di lievito per dolci: mescolate bene. Unite da ultimi gli albumi montati a neve.
Dividete l’impasto in due parti e in una aggiungete 80 g di cacao amaro.
Versate in una teglia imburrata e infarinata prima l’impasto bianco e poi quello al cacao. Infornate a 180° per 45 minuti.


Sfornate e fate raffreddare bene.
Intanto fate sciogliere a bagnomaria 200 g di cioccolato fondente con 80 ml di panna.

Ricoprite la torta interamente con il cioccolato fuso e fate rassodare. E’ più buona se non la conservate in frigo (tanto ormai le temperature lo permettono) perchè mantiene una sofficità che vi sorprenderà.
Perchè i fiori di gelsomino? Li adoro!
Con questa ricetta partecipo al contest:
 

Precedente Insalatina d'autunno Successivo Lingua di vitello in salsa verde

4 commenti su “Torta cocco-ciok

I commenti sono chiusi.