Cheesecake alle fragole

E’ la stagione piena delle fragole e io le adoro in particolar modo al naturale: comunque è scontato che, essendo patita di dolci, non possa fare a meno di prepararne di tanti tipi, con questo meraviglioso e versatile frutto.

Questa cheesecake è molto veloce da preparare e come dolce estivo è perfetta.

Ingredienti per la base: 240 g di biscotti secchi; 120 g di burro; cannella;

per la crema: 250 g di mascarpone, 250 g di panna, 200 g di fragole, 30 g di miele, 80 g di zucchero, 12 g di gelatina in fogli, succo di mezzo limone;

per la gelèe: 250 g di fragole; 50 g di zucchero; 6 g di gelatina in fogli; 

per la decorazione: alchechengi; fragole; cioccolato fondente; granella di pistacchi; fiori freschi a piacere; panna montata.

Amalgamate il mascarpone con lo zucchero e montate la panna; in un pochino di quest’ultima fate sciogliere la gelatina e unite al tutto. Dividete il composto in due parti; in una aggiungerete le fragole che avrete frullato e filtrato dopo aver fatto loro raggiungere l’ebollizione insieme al succo di limone e il miele.

Ecco la crema alle fragole.

Frullate i biscotti, uniteli al burro fuso e alla cannella e con questo composto realizzate la base del dolce; compattate sul fondo di una tortiera e fate raffreddare. Versate sulla base prima uno strato di crema alle fragole e poi quella bianca. Fate riposare in frigo per un’ora.

Intanto preparate la gelèe: frullate le fragole con lo zucchero e filtrate il composto; fategli raggiungere la temperatura di 80 gradi e fate sciogliere dentro il composto la gelatina ammollata e strizzata. Versate sugli altri due strati e rimettete la torta in frigo.

Ecco come sarà dopo circa un’ora. 

Per decorarla potete utilizzare delle fragole intere, oppure dei ciuffetti di panna…

Siccome io stamattina ho raccolto degli alchechengi, ho deciso di utilizzarli, dopo averli ricoperti di cioccolato, come decorazione, insieme a ei fiori di acetosella che crescono nell’orto. Un po’ di granella di pistacchi, perchè un po’ di verde esalta il rosso e qualche cuoricino di cioccolato. Fatto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *