Taboulè di quinoa

La taboulè di quinoa è una fresca e saporita insalata di quinoa condita con le fave fresche visto il periodo ma che si possono facilmente sostituire con un’altro legume come i ceci, le lenticchie o i fagioli rossi per esempio.

Questo piatto è perfetto per l’estate che sta arrivando o da portare in ufficio come piatto freddo.

Un piatto perfetto per gli intolleranti al glutine, perfetto per i vegani e vegetariani e perfetto anche per chi come me ama mangiare cibi freschi e leggeri!

Taboulè di quinoa

Taboulè di quinoa

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di Quinoa
  • 1 cipollotto
  • 3 pomodori da insalata ben sodi
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1/2 lime
  • 150 g di fave fresche oppure di ceci in scatola, fagioli, lenticchie
  • olio evo
  • sale
  • peperoncino (facoltativo)

Preparazione:

  • Cuocete la quina nel doppio del suo volume di acqua bollente per 20 minuti.
  • Regolate di sale.
  • Fate raffreddare.
  • Cuocete le fave oppure i legumi che avete scelto di cuocere. Grattugiate la scorza del lime e poi spremete il succo.
  • Pelate e affettate finemente le cipolle, lavate e tagliate a pezzetti i pomodori.
  • Lavate e asciugate il prezzemolo, poi tagliatelo grossolanamente.
  • Mescolate la quinoa fredda, le fave, i pomodori, le cipolle,il prezzemolo, il succo e la scorza del lime, l’olio.
  • Regolate di sale e di peperoncino.
  • Mettete in frigo da 30 minuti ad un’ora prima di servire

Precedente Key lime vegan cake Successivo Crostata di frutta e panna cotta vegana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.