Strudel di pesche

Lo strudel di peschei è una variante del tipico strudel di mele, in questo periodo dell’anno dove le pesche sono meravigliosamente dolci e mature, fa tutti felici in famiglia.

Questo strudel lo amo particolarmente perchè è un dolce con non troppe pretese, non è difficile da preparare, la frutta è fresca e poi si può farcire con tanta frutta secca e uva passa che fa tanto bene in questo periodo di caldo e di calo di minerali! 😉

Strudel di pesche

Strudel di pesca  1

Ingredienti per la pasta:

  • 250 g farina
  • 1 uovo + 1 albume d’uovo per spennellarlo alla fine
  • 30 g di strutto
  • un pizzico di sale
  • 100 ml acqua
  • zucchero q.b.
  • 1 bustina di vaniglina

Per il ripieno:

  • 3 pesche mature
  • 40 g di zucchero
  • 50 g di frutta secca mista oppure di mandorle
  • 50 g di uva passa
  • 4 biscotti tipo digestive sbriciolati

Strudel di pesca

 Preparazione:

  •  Per prima cosa setacciate la farina e fate la fontana.
  • Versate al centro lo strutto che deve essere a temperatura ambiente, il sale, l’uovo e l’acqua e impastare fino ad ottenere un impasto compatto e liscio.
  • Fate una palla e spennellate la superficie con un po’ di strutto morbido in modo che l’impasto non secchi.
  • Lasciate riposare l’impasto per mezz’ora a temperatura ambiente.
  • Mentre la pasta riposa in frigo, preparate la marmellata fresca di pesche, sbucciate le pesche, privatele del nocciolo, tagliatele a pezzettini, versatele in una pentola e aggiungeteci lo zucchero, fate bollire per 10 minuti dall’inizio del bollore, spegnete e fate raffreddare.
  • Mettete l’uva passa in una ciotolina con acqua calda per qualche minuto in modo da farla ammorbidire,  strizzatela.
  • In una ciotola mischiate la marmellata di pesche appena preparata, i biscotti sbriciolati, la frutta secca tritata finemente, l’uva passa strizzata, girate bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.
  • Infarinate un canovaccio e stendervi sopra la pasta finchè si ottiene uno strato sottilissimo.
  • Versatevi sopra il composto preparato in precedenza.
  • Ripiegate i bordi verso l’interno e arrotolate lo strudel aiutandovi con il canovaccio.
  • Mettete lo strudel in una teglia con carta da forno e spennellare la superficie con l’albume d’uovo sbattuto con la vaniglia e cospargete con lo zucchero semolato.
  • Infornare per 30 minuti a 180°C.

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Precedente Gelo di anguria alla siciliana Successivo Melanzane sott'olio alla siciliana senza cottura - ricetta facile

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.