Sautè di vongole veraci

Il sautè di vongole veraci può essere servito come un antipasto caldo oppure come secondo, ma spesso si possono anche condire gli spaghetti.

Cosa significa Sautè? Sautè vuol dire saltato in padella, per cui qualsiasi sautè è una cottura rapida a fiamma viva con o senza olio.

La mia variante è l’aggiunta del cipollotto, dell’alloro e non del prezzemolo…credetemi è molto più delicato nel gusto e risalta molto di più il sapore del mare…

satè di vongole la giusta

Sautè di vongole veraci

Ingredienti:

  • 1 kg di vongole veraci
  • 1 cipollotto
  • 2 foglie d’alloro
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 peperoncino (facoltativo)
  • 4 cucchiai d’olio EVO
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  • Per prima cosa dobbiamo pulire e fare spurgare le vongole, per il metodo di come togliere la sabbia dalle vongole clicca quì
  • Dopo aver pulito e fatto spurgare le vongole secondo la ricetta consigliata, prendete una padella capiente, mettete l’olio evo, il cipollotto tritato, l’aglio schiacciato, il peperoncino, l’alloro e iniziate a fare il soffritto.
  • Dopo qualche minuto buttateci dentro le vongole e fatele saltare a fuoco vivo, aggiungete il vino e fatelo evaporare.
  • Salate e pepate
  • Servite caldo con dei crostini.
  • Buon appetito!!!

 

Precedente Colomba artigianale di farro al cioccolato Successivo Crostata di fragole alla crema di arancia senza zucchero e latte

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.