Risotto ai carciofi – ricetta vegetariana

Il risotto ai carciofi è un primo piatto tipico italiano e della tradizione, molto delicato e allo stesso tempo semplice da preparare.

Spesso pensiamo che un risotto ai carciofi debba essere amarognolo, deciso, e che non possa piacere in famiglia o ai bambini, questo risotto ai carciofi che vi propongo oggi, con pochi accorgimenti e gli ingredienti giusti vi darà un risultato molto delicato e con un gusto strepitoso.
Il risotto che ho preparato oggi con i miei carciofi appena raccolti nel mio orticello,per mantenere tutto il loro sapore e le loro proprietà benefiche, dopo averli affettati li ho irrorati con del succo di limone appena spremuto e saltati per pochi minuti nel tegame insieme alla cipolla, l’aglio e il riso.

Naturalmente ci sono tantissime versioni di risotto ai carciofi come ad esempio il risotto ai carciofi e asparagi anch’esso molto semplice ma avvolgente!

Risotto ai carciofi – Ricetta vegetariana

Risotto ai carciofi

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 6 carciofi
  • 400 di riso
  • un ciuffo di timo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cipolla piccola o ½ cipolla
  • 1 limone
  • 4 cucchiai d’olio EVO
  • 50 g di margarina
  • 1,5 l di brodo
  • Parmigiano grattugiatao
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione del risotto ai carciofi:

  • Per preparare il risotto ai carciofi per prima cosa bisogna mondare i carciofi eliminando le foglie esterne e dure dei carciofi, lasciando il cuore, e poi successivamente tagliare le punte.
  • Tagliate i cuori di carciofo a felttine e cospargete le fettine di carciofo con il succo del limone appena spremuto, (questa operazione è molto importante per non fare annerire i carciofi e far sì che diventino amari).
  • Preparate il brodo di verdure e tenetelo in caldo.
  • In un tegame possibilmente a doppio fondo, mettete la metà della margarina, l’olio evo, la cipolla tritata finemente, l’aglio spremuto oppure tritato finemente, il riso e i carciofi tagliati a fettine.
  • Rosolate il tutto per qualche minuto facendo attenzione a non bruciacchiare gli ingredienti, aggiungete uno o due mestoli di brodo, girate bene il tutto e fate cuocere per circa 30-40 minuti aggiungendo il brodo caldo poco alla volta.
  • Assaggiate e agiustate di sale e pepe, aggiungete il timo in foglie, il resto del burro.
  • Servite con abbondante parmigiano.

 

  • Consigli di Lidia:
    Questo risotto dal gusto raffinato e delicato è perfetto anche in un’occasione speciale o per il pranzo domenicale, servitelo con un bianco fermo come ad esempio un vino siciliano,  (un Corvo bianco o un Rapitalà bianco), sono sicurissima che il vostro risotto ai carciofi avrà un seccesso strepitoso e i vostri ospiti chiederanno volentieri il bis!

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Precedente Liquore al basilico Successivo Torta salata con ricotta e fave

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.