Red velvet waffles

I red velvet waffles sono delle deliziose frittelle al gusto della torta red velvet, una versione romantica dei soliti waffles, perfetti da servire a colazione al nostro lui o per una merenda tutta golosa e colorata insieme alla nostra famiglia.

Diciamo che stamattina in famiglia abbiamo anticipato san valentino in modo bello, colorato e pieno di gusto, infatti questi waffles sono veramente gustosi e non troppo dolci e si possono servire con la deliziosa crema al formaggio (ho incluso anche la ricetta in questo articolo), oppure con le marmellate che più preferite, nell’impasto c’è anche il cacao quindi se volete solo spolverizzarli con dello zucchero a velo vanigliato saranno semplicemente deliziosi anche per accompagnare una tazza di tè.

I red velvet waffles sono semplici, colorati, romantici e perfetti anche da servire oltre in una giornata di festa e romantica, a tutti quelli che sono intolleranti al lievito, infatti i red velvet waffles sono senza lievito ma hanno lo stesso principio della torta red velvet la composizione tra bicarbonato di sodio e l’aceto bianco di vino che li rende ancora più gonfi, soffici e digeribili!

Red velvet waffles

Red velvet waffles

Ingredienti per circa 15-20 red velvet waffles: 

  • 4 uova
  • 5 cucchiai di zucchero
  • 4 dl di latte
  • 150 g di burro fuso lasciato raffreddare
  • 400 g di farina 00
  • 2 cucchiai abbondanti di maizena (amido di mais)
  • 1  cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1/2 cucchiaino di aceto bianco di vino
  • 1 cucchiaino di cacao amaro
  • 1/2 cucchiaino di colorante gel

Ingredienti per la salsa al formaggio:

  • 200 g di formaggio tipo philadelphia
  • 2 dl di panna liquida fresca
  • 80 g di zucchero a velo vanigliato

Preparazione dei red velvet waffles:

  • Per prima cosa sciogliete il burro nel microonde o a bagno maria, lasciatelo raffreddare, nel frattempo in una ciotola mettete le uova e lo zucchero e iniziate a sbattere con le fruste elettriche se preferite, aggiungete il burro fuso e man mano la farina, aggiungete il latte se il composto inizia ad essere pesante.
  • Aggiungete l’aceto di vino bianco ed in fine un mix di bicarbonato di sodio e cacao amaro.
  • Girate bene l’impasto in modo da non avere grumi, aggiungete a questo punto il colorante rosso, se dovesse risultare troppo chiaro aggiungetene un’altro pò altrimenti diventeranno marroni perchè il cacao predominerà.
  • Scaldate la cialdiera, quando raggiunge la temperatura di cottura, imburrate leggermente lo stampo prima del primo vafler e fate cadere subito il composto, per evitare che il burro imbrunisca, nella quantità necessaria. Chiudete lo stampo e cuocete fino a doratura. Prelevate il waffles, adagiatelo su una su una griglia in questo caso diventerà più croccante oppure se li preferite morbidi adagiateli su un piatto. Continuate a versare con il mestolo piano  il composto, fino ad esaurimento.
  • Red velvet waffles
  • Per la preparazione della salsa al formaggio:
  • In una ciotola mettete il formaggio philadelphia e lo zucchero a velo, iniziate a frullare con le fruste elettriche aggiungendo pian piano la panna fresca, mettetela a riposare in frigo una mezz’ora prima di servirla insieme ai red velvet waffles.
  • Buon divertimento e buon San Valentino dalla vostra Lidia!!

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Red velvet waffles

Precedente Involtini primavera come prepararli a casa Successivo Pizza cuore per san valentino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.