Ravioloni di carne fatti in casa

Io adoro la pasta fatta in casa e i ravioli sono uno dei miei piatti favoriti fin dall’infanzia e quando ho tempo li preparo sempre in più e li congelo per quando non ho tempo ma ho voglia di preparare qualcosa di sfizioso…i ravioloni di carne fatti in casa sono più leggeri di quelli confezionati e soprattutto senza conservanti e in più sono sicurissima del ripieno. 😉

Ravioli di carne fatti in casa

giusta

Ingredienti per 4 persone:
Per la pasta:  

  • 100 gr di farina 00.
  • 300 gr di semola di grano duro
  • 4 uova
  • Un pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di olio EVO

Per il ripieno:

  • 80 gr di Carne di Manzo
  • 80 gr di Carne di Maiale
  • 1 uovo intero
  • 2 foglie di alloro
  • 50 gr di Formaggio parmigiano.
  • Olio EVO

PREPARAZIONE:

Prendete la farina e disponetela a fontana su di un piano di lavoro , incorporate le 4 uova intere, il cucchiaio d’olio e il pizzico di sale(potete usare anche un recipiente per la prima parte dell’impasto e poi spostare il tutto su un piano di lavoro). Con una forchetta incominciate a mischiare le uova e la farina lentamente, quando le uova si sono  completamente incorporate  alla farina cominciate a lavorare il composto con le mani.Lavoratela finché la pasta non diventa morbida e si stacca facilmente dalle mani e dal piano di lavoro, formate una bella palla.  Copritela con una pellicola e lasciatela riposare per 15 / 20 min. circa, in un luogo fresco. La pasta si lascia riposare per stenderla e lavorarla successivamente con più facilità.

Collage1

Nel frattempo tritate la carne di manzo e la carne di suino. Prendente una casseruola e rosolate in un po’ di olio l’insieme delle carni … aggiungete sale e pepe al gusto .  Lasciatela sul fuoco il tempo necessario per farla rosolarla bene. Spegnete il fuoco e lasciatela raffreddare. Aggiungete un uovo e il formaggio grana e mischiate tutti gli ingredienti. Il composto dev’essere morbido e umido. (Al ripieno potete aggiungere quello che più vi piace , un po’ di capperi triti , un po’ di basilico ecc . )
Prendete la vostra pasta e disponetela un’ altra volta sul piano di lavoro. Ricordate sempre di  cospargere di farina la superficie del tavolo perché la pasta non si attacchi. Lavorate la pasta per  5 min circa e successivamente incominciate a stendere la sfoglia.  Potete farla con il mattarello o con una macchina per pasta … comunque lo spessore dev’essere di circa 1 millimetro  ,
perciò … dovete stenderla abbastanza. Per fare i ravioli vi suggerisco di usare uno stampo, un coppa pasta. Stendete la pasta sul piano di lavoro e incominciate ad aggiungere il ripieno, aiutatevi con un cucchiaino ma è importante non esagerare. Ricoprite con una sfoglia ancora leggermente umida e con il palmo della mano aiutate ad eliminare l’aria esistente fra i due strati di sfoglia. Prendete lo stampino, il coppa pasta e accuratamente posatelo sulla sfoglia ripiena con una leggera pressione finché non si staccheranno.

I tuoi ravioloni sono pronti . La cottura e circa di 5 min. in acqua bollente salata.

NB : Se non usate le uova e volete farli con  l’acqua il procedimento è esattamente lo stesso. Aggiungete acqua e lavoratela fino ad ottenere lo stesso impasto morbido e lucido.

Se vi avanzano ravioli crudi potete congelarli , per la cottura il procedimento è  lo stesso.

Precedente Sautè di cozze al pomodoro Successivo La peperonata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.