Polpettone di salmone e patate – ricetta facile e veloce

Il polpettone di salmone e patate è un polpettone semplice e delizioso da preparare comodamente in anticipo e raffredda poi in frigorifero.

Un piatto freddo da servire come antipasto di pesce, molto delicato e profumato, in quanto il salmone viene tagliato a tartara cioè a pezzettini molto piccoli e lasciato marinare in frigo per circa un’oretta (il tempo che le patate cuociano e si raffreddino un pò) con il succo e la scorza del limone.

Un piatto fresco e leggero e soprattutto molto elegante se servito per esempio con delle foglie d’insalata attorno, potete anche accompagnarlo con una salsa allo yogurt o una salsa rosa!

Un polpettone mille usi in quanto puo essere servito come antipasto, come secondo o come piatto unico, perfetto nei buffet e piace tantissimo ai bambini!!

Polpettone di salmone e patate – ricetta facile e veloce

Polpettone di salmone.

Ingredienti per circa 10 fette di polpettone al salmone:

  • 500 g di salmone fresco senza pelle e senza spine
  • 500 g di patate
  • 2 uova
  • 1 limone (buccia e succo)
  • 4 cucchiai di pan grattato
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  • Lavate e mondate le patate, mettetele a bollire in una pentola capiente con acqua salata, fatele bollire per circa 30- 40 minuti o fino a quando saranno cotte completamente.
  • Nel frattempo che le patate cuociono, tagliate a tartara i filetti di salmone (naturalmente i filetti dovranno essere privi di spine e pelle), aggiungete, l’olio evo, il limone grattugiato e il succo, il prezzemolo tritato, il sale e il pepe, girate bene tutti gli ingredienti e mettetelo in frigo a riposare.
  • Trascorso il tempo di cottura delle patate, scolatele e mentre sono ancora calde schiacciatele con lo schiacciapatate, lasciatele intiepidire.
  • Quando le patate saranno tiepide aggiungete la tartara di salmone, le uova leggermente sbattute, i cucchiai di pan grattato (comunque i cucchiai di pan grattato sono indicativi in quanto è difficile stabilire la grandezza delle uova e quindi potrebbe l’impasto necessitare di un cucchiaio in più o in meno), salate e pepate, amalgamate bene il tutto.
  • Foderate una teglia da plumcake con della carta forno e versateci il composto, bagnatevi le mani con dell’acqua e passatele sopra l’impasto in modo da livellare il tutto ben bene, se dovesse necessitare un assestamento, sbattetelo un pò su una superfice.
  • Mettetelo in frigo a riposare una mezz’ora o anche più prima di metterlo a cuocere a forno 200 gradi per circa 30 -40 minuti o fino a quando sarà ben dorato in superfice.
  • Appena sfornato non toccatelo dalla teglia da plumcake fatelo raffreddare completamente in modo da tagliare le fette con facilità e senza romperle, un consiglio, passate dell’olio evo sulla lama del coltello prima di affettarlo vi aiuterà a tagliare le fette facilmente.

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Polpettone di salmone e patate

Precedente Antipasti tutti i tipi vigilia di Natale 2015 - ricette facili e veloci Successivo Profiteroles al cioccolato e frutti di bosco - ricetta semplice e golosa

2 commenti su “Polpettone di salmone e patate – ricetta facile e veloce

  1. Francesca il said:

    Ciao! che bella ricetta… mi sai dire per quanto si conserva in frigorifero?
    Mi servirebbe per domenica a pranzo ma lo posso fare al più tardi venerdì sera… dici che tiene?
    Grazie mille!

    • cannellaamorefantasia il said:

      Ciao Francesca e grazieee!!! Si mantiene in frigo comodamente 2 o 3 giorni quindi se lo prepari venerdì sera sul tardi andrà benissimo, taglialo a fette però poco prima di servirlo! a presto ciaooo 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.