Pollo alle mandorle con speck e melagrana

Il pollo alle mandorle con speck e melagrana è un secondo leggero, ricco di sapori e tante vitamine.

Volete un secondo leggero che si preprari in pochissimo tempo, molto saporito e colorato? Allora non perdetevi questa ricetta con tanto gusto e colore.

Lo sapevate che la melagrana è un frutto antiossidante, antitumorale, antiinfiammatorio, chiamato anche il frutto antistress per eccellenza, dissetante e calmante, insomma approfittiamone in questo periodo quando la melagrana è al massimo e usiamo e gustiamo fresco o cotto con ricette dolci o salate, facciamo dunque una grande scorta di queste preziose vitamine e antiossidanti.

Se amate la melagrana come me ecco quì alcuni link delle mie ricette più cliccate e amate da voi: L’insalata del benessere – insalata invernale – panna cotta alla melagrana – torta al cioccolato fondente e melograno

Pollo alle mandorle con speck e melagrana – ricetta velocissima

Pollo alle mandorle con speck e melagrana

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 g di petto di pollo
  • 100 g di mandorle senza pelle
  • 1 scalogno
  • 100 g di speck
  • 1/2 melagrana
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 cucchiaino di maizena
  • 200 ml di panna vegetale o quella che più preferite
  • sale e pepe q.b.
  • olio evo q.b.

Preparazione del pollo alle mandorle con speck e melagrana:

  • Per preparare il pollo alle mandorle con speck e melagrana per prima cosa dobbiamo lavare bene il pollo sotto l’acqua corrente, asciugarlo bene con della carta assorbenete da cucina, privarlo di eventuali filamenti o grassenti e tagliarlo a listerelle.
  • In un tegame capiente mettete un filo di olio evo, lo speck tagliato a pezzetti, le mandorle e lo scalogno tritato finemente.
  • Aggiungete il pollo tagliato a listerelle, salate e pepate, rosolate il pollo per circa 3-4 minuti o fino a quando avrà cambiato colore.
  • Aggiungete il vino bianco e alzate la fiamma in modo da sfumare il vino, abbassate la fiamma e aggiungete la panna vegetale, fate cuocere per circa 5 minuti a fiamma bassa.
  • Nel frattempo sgranate la melagrana.
  • In un bicchiere sciogliete la maizena (serve per addensare la salsa) con un dito d’acqua fredda, girate bene la maizena nell’acqua e versatela nel tegame, girate subito velocemente in modo da non formare grumi ma solo addensare la salsa.
  • Aggiungete i chicchi di melagrana e servite bene caldo con del riso pilaf o del cous cous.

Buon Sabato dalla vostra Lidia!

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Pollo alle mandorle con speck e melagrana ricetta

Precedente Tagliata di pollo con insalata autunnale Successivo Diplomatico di ricotta - ricetta tipica siciliana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.