Pizza rustica siciliana cotta a legna

La Pizza rustica siciliana cotta a legna è una vera delizia. Un profumo inconfondibile di legna una croccantezza ai bordi irresistibile e molto morbida all’interno.

La pizza rustica siciliana cotta a legna ha la sua caratteristica nell’impasto di farina di grano duro e il lievito madre (ma ho messo nella ricetta anche le dosi per realizzarla con il lievito di birra fresco e disidratato).

Se non avete il forno a legna ma volete provare nel vostro forno di casa ho messo anche le modalità per cuocerla nel forno statico.

Amate la pizza siciliana ecco un link da voi molto amato e cliccato LA PIZZA SICILIANA CON FUNGHI E POMODORINI DI PACHINO COTTA A LEGNA

Pizza rustica siciliana cotta a legna – ricetta di famiglia

Pizza rustica siciliana

Ingredienti:

  • 600 g di farina di grano duro
  • 150 g di lievito madre (in sostituzione 25 g di lievito di birra o una bustina di lievito disidratato)
  • 3 cucchiai d’olio d’oliva
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 2, 2 dl d’acqua circa

Ingredienti per il condimento:

  • 4-6 pomodori maturi
  • 2 spicchi d’aglio
  • sale e pepe q.b.
  • origano q.b.
  • 3 cucchiai di olio EVO
  • un ciuffo di basilico fresco
  • 250 g di mozzarella per pizza
  • 2 cucchiai di pecorino grattugiato

Preparazione della pizza rustica siciliana cotta a legna:

  • Per preparare la pizza rustica siciliana cotta a legna per prima cosa dobbiamo pensare al lievito se usate il lievito madre o il lievito di birra mettetelo in una ciotola e scioglietelo con poca acqua tiepida.
  • Se usate invece il lievito di birra disidratato mettetelo in un bicchiere con poca acqua tiepida e un cucchiaino di zucchero e aspettate che inizi a fermentare.
  • Pesate la farina in una ciotola, fate un buco al centro e metteteci il lievito, l’olio e l’acqua.
  • Il sale invece non lo mettete al centro ma nei bordi in modo da non rovinare il lievito e quindi la lievitazione.
  • Impastate per qualche minuto e cercate di ottenere un impasto liscio e omogeneo, se dovesse risultare appiccicoso usate una o due manciate in più di farina.
  • Mettete l’impasto in una ciotola, copritelo con una carta pellicola trasparente e lasciatelo riposare per almeno 2 ore in un luogo caldo e senza correnti d’aria.
  • Nel frattempo prepariamo il condimento per la pizza,lavate e pelate i pomodori (per pelare in modo facile i pomodori, tuffateli per un paio di minuti in acqua bollente).
  • Mettete l’olio EVO in un tegame insieme all’aglio tritato finemente e i pomodori tagliati a pezzettini e iniziate a soffriggerli dolcemente.
  • Salate e pepate.
  • Aggiungete il basilico fresco spezzettato con le mani e spegnete.
  • Trascorse le 2 ore di lievitazione dell’impasto, oleate uno stampo rotondo e stirate l’impasto con le mani unte di olio evo, cercate di fare con le punte dei polpastrelli delle fossette all’impasto (per quanto riguarda la misura dello stampo dipende dai vostri gusti, usate uno stampo di 22 cm se vi piace alta invece se la volete sottile usate anche di 28 cm), spalmate la salsa di pomodoro, cospargete con il pecorino grattugiato, la mozzarella tagliata a dadini, l’origano e un filo d’olio EVO.
  • Infornate a forno a legna caldo 300 g per circa 6 minuti, se invece volete infornare in forno statico allora infornate a forno caldo 220 g fino a quando non sarà bella dorata.
  • Servite la pizza rustica siciliana ben calda.

Buona giornata dalla vostra Lidia!

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Pizza rustica siciliana ricetta

Precedente Drink caldi - cioccolata vin brulè e tè natalizio Successivo Spaetzle di spinaci con radicchio e speck

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.