Peperoni arrostiti senza bisogno di togliere la pelle

peperoni arrostiti senza bisogno di togliere la pelle sono un contorno molto semplice da realizzare e soprattutto molto gustoso da mangiare. Perfetto per accompagnare carni rosse o bianche anzi secondo me perfetto anche da accompagnare le grigliate di carne.

Se amate i peperoni e non avete mai il tempo di poterli gustare perchè preparandoli con le ricette tradizionali ci vuole troppo tempo e fatica, allora vi consiglio vivamente di provare questa ricettina tanto facile e gustosa!

peperoni arrostiti senza bisogno di togliere la pelle – ricetta veloce

peperoni arrostiti senza bisogno di togliere la pelleIngredienti: 

  • 2 peperoni grossi
  • sale qb
  • origano
  • Olio extra d’oliva vergine
  • aglio in polvere
  • crema di aceto balsamico

Preparazione dei peperoni arrostiti senza bisogno di togliere la pelle:

Per preparare i peperoni arrostiti senza bisogno di togliere la pelle per prima cosa dovete Lavare i peperoni bene sotto l’acqua corrente, asciugarli con un pò di carta assorbente da cucina.

Tagliarli a metà, togliere il picciolo  e pulire i peperoni da eventuali filamenti e semi.

Fatta questa operazione molto importante perchè eviterà che i filamenti e i semi diano al peperone un gusto amaro, tagliate i peperoni a listerelle e adagiate quest’ultime in una piastra in ghisa (bistecchiera) molto calda, salateli e arrostiteli ma non fateli bruciare (quindi un consiglio molto importante per evitare la bruciatura è quella di girarli continuamente in modo da cuocerli e non scottarli troppo).

Dunque girateli e salateli nuovamente. Copriteli con un coperchio possibilmente in vetro  e dopo circa 10 minuti spegnete il fuoco e lasciateli riposare. In questo modo i peperoni saranno tenerissimi senza bisogno di togliere la pelle.

Adagiateli in un piatto da portata e conditeli con un filo d’olio extra d’oliva vergine, origano, aglio in polvere e crema di aceto balsamico.

Sono veramente una delizia credetemi che conquisterà tutti in famiglia, parola della vostra Lidia.

Buon Appetito!

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Precedente Cotoletta di tacchino impanata Successivo Pizza in teglia con farina di farro e lievito madre

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.