Patate funghettate in padella

Le patate funghettate in padella sono un contorno leggero delizioso e veloce composto da patate funghi e erbe aromatiche, da servire insieme alla carne o al pesce se poi volete farlo come piatto vegetariano o piatto unico potete semplicemente unire del formaggio e vi dò la mia parola che è veramente da leccarsi i baffi..;)

Patate funghettate in padella

Patate funghettate in padella

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di patate (ho usato quelle a buccia rossa)
  • 3 spicchi d’aglio
  • 1 pizzico di bicarbonato (serve per intenerire le verdure quando si cuociono in padella)
  • 500 gr di funghi champignon
  • 1 ciuffo di erba cipollina
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 ciuffetto di timo tritato
  • 2 cucchiai di olio evo
  • sale  q.b. (ho usato quello rosa dell’himalaya)
  • pepe nero q.b.

Preparazione:

Lavate e mondate le patate, tagliatele a pezzetti, lavate e tritate le erbe aromatiche e mettetele da parte, lavate e tagliate a pezzetti i funghi.

In un tegame mettete l’olio evo e l’aglio schiacciato, fatelo rosolare senza friggerlo solo per dare l’aroma all’olio dell’aglio, abbassate la fiamma e aggiungete le patate, il sale, il pizzico di bicarbonato e 1 bicchiere d’acqua, mettete il coperchio e fate cuocere per circa 20 minuti controllando di tanto in tanto se necessitano di un’altro pò d’acqua, quando vedrete che le patate sono quasi cotte, aggiungete i funghi champignon tagliati a pezzetti, girate e fateli cuocere circa 5 minuti insieme alle patate, aggiungete le erbe aromatiche tritate se volete anche un filo d’olio evo e servitele ben calde.

Precedente Brownie al triplo cioccolato Successivo Seitan i due modi di prepararlo in casa passo passo

Un commento su “Patate funghettate in padella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.