Panna cotta con gelatina di limoni

Panna cotta con gelatina di limoni un dolce al cucchiaio facilissimo da realizzare, molto goloso e soprattutto perfetto in ogni occasione.

La mia idea di servirla questa volta in vasetti ermetici decorandoli alla fine con un frutto esotico ha fatto in modo di attirate tanto l’attenzione dei miei ospiti e a fatto si che io potessi preparali con grande anticipo comodamente mantenendo la loro freschezza e bontà in frigo chiusi ermeticamente.

La Panna cotta con gelatina di limoni è un dessert fresco, goloso e veloce da servire anche dopo un menù di pesce. La panna cotta con gelatina di limoni piace tantissimo anche ai bambini!

Amate la panna cotta? Ecco quì i link delle ricette con la panna cotta più amate e cliccate da voi sul mio blog: PANNA COTTA CON CARAMELLO AL CAPPUCCINO – PANNA COTTA ALLA MELOGRANA 

Panna cotta con gelatina di limoni ricetta

Panna cotta con gelatina di limoni

Ingredienti per 6 persone:

  • 6 dl di panna liquida
  • 1 baccello di vaniglia
  • 8 g di colla di pesce
  • 180 g di zucchero

Ingredienti per la gelatina di lamponi:

  • 300 ml di succo di succo di limone
  • qualche goccia di colorante alimentare giallo (facoltativo)
  • 4 g di colla di pesce
  • Frutti esotici o fettine di imoni per decorare q.b.

Preparazione della Panna cotta con gelatina di limonii:

  • Per preparare la Panna cotta con gelatina di limoni per prima cosa mettete la colla di pesce in una ciotola con dell’acqua fredda.
  • versate in un pentolino la panna liquida, lo zucchero e il baccello di vaniglia inciso in modo da fare uscire i semi durante la cottura.
  • Mettete a scaldare la panna a fuoco basso sempre mescolando, mi raccomando dovrà scaldarsi bene (calda) ma non dovrà bollire.
  • Appena si sarà scaldata, strizzate bene la colla di pesce e incorporatela alla panna mescolando con una frusta energicamente in modo da non fare venire i grumi.
  • Togliete il baccello di vaniglia, io amo i semi di vaniglia ma se non li gradite potete filtrare il tutto prima di metterla in 6 stampini, lasciate uno spazio negli stampini di circa 2 cm massimo 4 cm che servirà dopo per la gelatina di limoni.
  • Mettete in frigo per almeno 2 ore.
  • Nel frattempo preparate la gelatina di limoni.
  • Mettete la colla di pesce in una ciotola con acqua fredda per 10 minuti.
  • Mettete in un pentolino il succo di limoni e fatelo scaldare ma non bollire, appena sarà ben caldo, strizzate la colla di pesce ed incorporatela dentro il succo di limoni sbattendo energicamente con delle fruste da cucina.
  • Aggiungete qualche goccia di colorante alimentare giallo per rendere la gelatina di limoni più  giallo intenso.
  • Mettete da parte a raffreddare ma non in frigo si potrebbe solidificare.
  • Trascorso il tempo di raffreddamento della panna cotta, estraetela dal frigo e gentilmente distribuite la gelatina di limoni negli stampini della panna cotta.
  • Mettete in frigo per altre 2 ore o fino a quando si sarà anch’essa solidificata.
  • Decorate con dei frutti esotici o fettine di limone.

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Precedente vellutata di topinambur e spinaci Successivo Penne con philadelphia spinaci e noci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.