Panini all’olio con lievito madre

I panini all’olio con lievito madre sono dei morbidissimi panini che mi ricordano tanto la mia infanzia.

Chi non è cresciuto con i panini all’olio e la mortadella appena tagliata come merenda.

Io comunque li ho voluti preparare con il livito madre (LM) in quanto lo preferisco come digeribilità e sapore.

I panini all’olio sono perfetti dunque per la merenda dei più piccoli, sono dei perfetti bocconcini da buffet quindi potete tranquillamente servirli in un aperitivo tra amici accompagnati da salumi, formaggi, insalata e salsine come la maionese o la senape oppure servirli ai compleanni dei bambini/ragazzi con salumi, crema di nocciole  o marmellate 

Panini all’olio con lievito madre video ricetta

Panini all’olio con lievito madre – ricetta senza latte

Panini all'olio con lievito madre

Ingredienti per circa 12-14 panini all’olio con lievito madre:

  • 500 gr di farina 0 (potete usare anche la farina di farro – kamut)
  • 260 gr di acqua
  • 80 gr di lievito madre (rinfrescato )
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 5  gr di sale
  • 40 gr di olio extra vergine d’oliva

Procedimento per come preparare i panini all’olio con lievito madre:

  • Per preparare i panini all’olio con lievito madre per prima cosa bisogna rinfrescare il lievito madre impastandolo con pari dose di farina 0, fate una palla e mettetelo in luogo tiepido senza correnti a temperatura di circa 22 gradi. Lasciare riposare il lievito madre per circa 3 ore fino al raddoppio.
  • Trascorso il tempo di riposo, prelevate 80 grammi di lievito madre che vi servirà per i panini e il resto del lievito madre mettetelo nuovamente nel barattolo di vetro pronto per il prossimo rinfresco.
  • In una ciotola capiente mettete la farina, fate un buco al centro e mettete al centro il lievito madre sciolto in 100 ml di acqua tiepida e zucchero.
  • Iniziate ad impastare. mettete il sale nel resto dell’acqua (tiepida), aggiungete l’olio a filo e l’acqua pian piano in modo da non esagerare e ottenere un impasto bello morbido, compatto e omogeneo e non appiccicoso.
  • Coprite l’impasto nella ciotola con della carta pellicola e fatelo riposare nuovamente per circa 3 ore o fino a quando sarà raddoppiato.
  • A questo punto prendete l’impasto e dividetelo in 12 palline.
  • Lavorate un pò le palline fino a formare delle palline rotonde, liscie e omogenee.
  • Adagiatele su una teglia foderata da carta forno, spennellatele con un mix di acqua e olio, lasciatele riposare circa 20 minuti in un luogo senza correnti fredde.
  • Trascorso il tempo di riposo si saranno raddoppiate di volume, infornatele a forno preriscaldato 200 gradi per circa 15 – 20 minuti o fino a quando saranno belle dorate.
  • Lasciatele raffreddare completamente su una graticola prima di servirle o condirle.

Buona serata dalla vostra Lidia!

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Panini all'olio con lievito madre senza latte

Precedente Zucchine al pomodoro gratinate al forno Successivo Petto di pollo al vino rosso e zucca

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.