Minestra orzo e spinaci

La minestra orzo e spinaci è una minestra rustica, della tradizione, molto leggera, nutriente e soprattutto fa bene.

In questo periodo quando gli spinaci freschi sono veramente verdi e croccanti, preparare questa minestra ti arricchisce di tante vitamine e ti mantiene anche leggero.

Una minestra dunque semplice da preparare e abbastanza veloce se pensiamo che l’orzo perlato riesce anche a cuocere in 30 minuti.

Potete usare naturalmente anche gli spinaci surgelati ma in questo periodo non fatelo usate quelli freschi e arricchite il vostro organismo di vitamine e positività!

Minestra orzo e spinaci

Minestra orzo e spinaci

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di orzo perlato
  • 300 g di spinaci
  • 1/4 di cavolo
  • 1 rapa
  • 1 porro
  • erba cipollina
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 1 dado vegetale
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione della minestra orzo e spinaci:

Per prima cosa sciacquate bene l’orzo, poi mettetelo in una casseruola, copritelo di acqua, aggiungete il dado vegetale, portate a ebollizione, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per circa 30 minuti.

Nel frattempo mondate la rapa, lavatela e riducetela a dadini; mondate il cavolo, prelevatene un quarto, togliete la parte dura centrale e tagliatelo a pezzetti, lavate gli spinaci in una bacinella d’acqua in modo da eliminare del tutto i residui di terra, eliminate la parte finale se necessario.

Sbucciate il porro, affettatelo a rondelle abbastanza sottili e fatelo appassire insieme all’aglio schiacciato per alcuni minuti in una casseruola con 1 cucchiaio di olio evo e 4 di acqua, fate cuocere a fiamma bassa, mescolandolo e girandolo spesso per evitare che imbiondisca.

Unite la rapa e il cavolo, salate leggermente e fate insaporire per altri 5 minuti, mescolando di tanto in tanto, quindi bagnate con ciraca 1 l di acqua, portate a ebollizione, abbassate la fiamma e lasciate sobbollire per 30 minuti.

Scolate l’orzo dal brodo di cottura e unitelo alla minestra di verdure insieme agli spinaci; aggiungete infine un ciuffetto di erba cipollina tagliuzzato finemente (io uso per fare questa operazione le forbici).

Servite la minestra di orzo in ciotole singole possibilmente di terracotta per dare quel senso di rustico, condite ciascuna porzione con un filo di olio evo (facoltativo) e del pepe nero sempre se lo gradite.

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Precedente Polpettone ripieno ricotta e spinaci Successivo Branzino alla mediterranea

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.