Millefoglie ricotta e fragole

La millefoglie ricotta e fragole è una torta molto veloce da preparare, di grande effetto e soprattutto deliziosa e delicatissima nel gusto.

Il mio segreto nella perfetta millefoglie è lo zucchero sopra i fogli di pasta sfoglia prima di infornarli, perchè gli dà quel delizioso retrogusto un pò caramellato e in questa ricetta ho usato l’agar agar ma ho messo anche le dosi  per la colla di pesce, perchè è molto importante aggiungere il gelatificante? perchè unendo il gelatificante il dolce durerà molto di più senza crollare, soprattutto se si ha una festa e si vuole preparare qualche ora prima, e poi i tre strati si distanzeranno bene senza crollare.

Questo tipo di torta è anche una torta molto fresca e perfetta anche per il periodo estivo che si avvicina, infatti con il caldo anche se siamo golosi di cioccolato non riusciamo a preparare tante torte super cioccolattose ma optiamo spesso per qualcosa di fresco con la frutta.

Questo dolce potete prepararlo con qualsiasi tipo di frutta optate sempre per la frutta fresca e non in scatola in quanto potrebbe rovinare la croccantezza della pasta sfoglia.

La millefoglie ricotta e fragole è un dolce perfetto anche per un buffet estivo!

Vi consiglio anche di leggerre la mia millefoglie mascarpone fragole e mirlilli

Millefoglie ricotta e fragole – ricetta senza colla di pesce

Millefoglie ricotta e fragole orizontale

Ingredienti per una millefoglie a 3 strati:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • 1 uovo (per spennellare le basi)

Ingredienti per la crema di ricotta:

  • 500 g di ricotta setacciata
  • 250 g di panna da montare (potete usare benissimo anche la vegetale)
  • 150 g di zucchero a velo vanigliato
  • 5 g di agar agar oppure 6 g di gelatina in fogli
  • 400 g di fragole
  • melissa/erba limonina o menta  per decorare

Preparazione della torta Millefoglie ricotta e fragole:

  • Per prima cosa accendete il forno a 180 gradi, ora dedichiamoci a preparare le basi della torta in pasta sfoglia, srotolate i rotoli di pasta sfoglia e fate 3 quadrati o rettangoli della stessa misura, adagiateli in una placca da forno ricoperta da carta forno, , bucherellate con i lembi di una forchetta, spennellate le basi di pasta sfoglia con l’uovo sbattuto, spolverizzate lo zucchero a velo sopra, mette in frigo per 30 minuti prima di infornare, trascorso i tempo infornate nel forno preriscaldato, 200 gradi.
  • Cuocete le basi per circa 15 minuti o fino a quando saranno dorati e raddoppiati di volume in altezza.
  • Nel frattempo preparate la crema alla ricotta, sciogliete l’agar agar in 3 cucchiai di panna tiepida (se usata invece la colla di pesce, la dovrete ammollare in una ciotola con l’acqua fredda e lasciarla ammorbidire per 10 minuti, prendete 2 cucchiai di panna metteteli in un bicchiere e scaldatela nel microonde per un minuto, strizzate la gelatina e mettetela nel bicchere insieme alla panna calda, girate bene con una forchetta in modo da sciogliere la gelatina in fogli completamente e senza grumi,).
  • In una planetaria mettete la panna e montatela ferma, aggiungete la ricotta, amalgamatelo bene, e in fine lo zucchero a velo, continuate a mescolare con le fruste elettriche a media velocità, versate la gelatina (agar agar o colla di pesce) a filo.
  • Adesso passate all’assemblaggio della torta millefoglie, naturalmente se volete creare un effetto pulito, elegante e che somigli alla mia nella foto, vi consiglio di mettere la crema ottenuta in una sacca a pochè, fate il primo strato con la crema adornate con pezzetti di fragole, continuate così fino all’ultimo strato dove potrete anche decorare con delle foglioline di melissa/erba limonina o menta.

Punti Weight Watchers Propoints per porzione:  7

Per informazioni sulla dieta WW consultare il blog Mangia senza Pancia

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Millefoglie ricotta e fragole

Precedente Patate sabbiose al rosmarino Successivo Pane di farro con 1 grammo di lievito

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.