Melanzane grigliate alla menta

Le melanzane grigliate alla menta sono una ricetta tipica siciliana. Le melenzane grigliate alla menta sono un contorno fresco e delizioso o a volte anche uno spuntino favoloso. Vi confesso che quando sono a casa in Sicilia dai miei,  la mia mamma le tiene spesso pronte in frigo ed io non resisto nel prepararmi uno spuntino con i crostoni di pane…una ricetta facile e perfetta anche per un buffet perchè si mantengono bene in frigo per 2 o 3 giorni…

melenzane grigliate alla menta la giusta

Melanzane grigliate alla menta

Ingredienti:

  • 2 melenzane
  •  10 foglie di menta fresca
  • 2- 3 spicchi d’aglio
  • origano q.b
  • Olio evo q.b.
  • 2 cucchiaini di aceto di vino bianco
  •  Peperoncino q.b. ma è facoltativo
  •  Sale grosso q.b.

Preparazione:

  • per prima cosa pulite, lavate, asciugate e tagliate a fettine le melanzane.
  • Ponete le fette di melanzana in un colapasta con sotto un’altra ciotola in modo da recuperare il liquido che perderanno di vegetazione (l’acqua di vegetazione amara delle melanzane) spolverizzatele di sale grosso e lasciatele macerare per circa 20 minuti.
  • Trascorso il tempo sbattete un po’ le fette di melanzana e togliete se necessario il sale in eccesso.
  •  Potete usufruire di una griglia o una padella antiaderente. Appena la padella sarà ben calda cuocete le fette dal primo lato e quando saranno ben colorate, giratele e cuocetele dal lato opposto.
  • Quando tutte le fette saranno grigliate disponete un primo strato sul fondo di un vassoio con i bordi alti.
  • Preparate in una scodella il salmoniglio con il peperoncino, l’origano, l’aglio spremuto o tagliato a pezzettini finissimi, la menta fresca tritata, l’olio d’oliva e l’aceto.
  • Sbattete bene dunque tutti gli ingredienti emulsionandoli e condite il primo strato di melenzane.
  • Coprite con un secondo strato di fette e ripetete il passaggio con tutti gli ingredienti, fino a terminare tutte le melanzane che avevate grigliato.
  • Premete leggermente con la mano gli strati di melanzana per far insaporire ben bene il condimento.
  • Fate riposare per almeno 2 ore in frigorifero prima di servirle.

Precedente Gnocchi di patata con fave bacon e salvia Successivo Peperoni patate e cipolle in padella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.