Mazzancolle lime zenzero e aneto

Le mazzancolle lime zenzero e aneto sono un secondo fresco, delizioso e molto sfizioso.

Amate i crostacei? allora non potete perdervi questa ricetta sono sicura che vi piacerà tantissimo.

Con questa ricetta potete anche usare i gamberi perchè le mazzancolle sono molto simili ai gamberi e spesso ci si può anche confondere. Qual’è la differenza tra le mazzancolle e i gamberi? In realtà zoologicamente parlando anche le mazzancolle sono un diverso tipo di gambero perchè con il termine “gambero” si indica una famiglia ben più grande di crostacei che racchiude diversi tipi di gambero e tra queste anche le mazzancolle.
Comunque comunemente quando si parla di mazzancolle ci si riferisce ad un tipo di gambero dalle striature grigie e di colore chiaro, mentre quando si parla semplicemente di gambero si intende un tipo di gambero proveniente di solito dall’Oceano Indiano o dall’Oceano Pacifico salvo diversa indicazione del pescivendolo. Quindi in parole semplici sono entrambi gamberi ma di colore diverso!

Mazzancolle lime zenzero e aneto

Mazzancolle lime zenzero e aneto

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di mazzancolle
  • un centimetro di zenzero
  • un lime
  • un bel ciuffo di aneto + quello per decorare alla fine
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 bustina di zafferano
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio EVO 3 cucchiai
  • 30 g di burro

Procedimento per preparare le mazzancolle lime zenzero e aneto:

Per prima cosa pulite le mazzancolle togliendo la testa e il guscio senza però togliere la parte finale della coda e soprattutto togliete il filamento del dorso, sfilandolo.

In una padella soffriggete con l’olio EVO gli spicchi d’aglio spremuti o tritati finemente e lo zenzero grattugiato. Appena sentite il profumo sprigionato dal calore aggiungete i crostacei. In pochi minuti il colore vira al rosa/ arancio.

Spolverizzate il tutto con lo zafferano e grattugiate la buccia del lime più il succo, il miele. Spengnete il fuoco togliete le mezzancolle dalla padella, e aggiungete a questo punto il burro per legare il sughetto rimasto nella pentola.

Rimettete in padella i crostacei e le mescolateli nel sughetto, aggiungete l’aneto tritato finemente.
Serviteli accompagnandoli con del pane tostato o del riso.

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Mazzancolle lime zenzero e aneto .

Precedente Dieta per riattivare il metabolismo Successivo Pesto asparagi e avocado

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.