Marmellata di fichi d’india di sicilia ricetta di famiglia

La marmellata di fichi d’india di Sicilia ricetta di famiglia non è la solita marmellata di fichi d’india perchè è molto aromatizzata dall’arancia, cannella e vino passito di Sicilia.

Questa marmellata oltre ad essere buona sul pane e nei dolci è perfetta da gustare con i formaggi soprattutto quelli stagionati perchè riesce ad ammortizzare il gusto forte di quest’ultimi.

Questa marmellata l’ho preparata mentro ero in vacanza in Sicilia dai miei e come tradizione il mio babbo mi aiuta a raccoglierli e a pulirli…perchè credetemi un vero Siciliano non usa i guanti per pulirli ma ha una tecnica particolare quando li taglia per togliere la buccia che non si spina mai.. (lo vedrete nelle foto) 😉

Marmellata di fichi d’india di sicilia ricetta di famiglia

Marmellata di fichi d'india 1

 

Ingredienti:

  • 1 kg di frutta di fichi d’india (senza buccia )
  • 700 g di zucchero
  • 1 arancia biologica, succo e buccia
  • 1 stecca di cannella (lunga circa 8 cm)
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 70 g di mandorle senza pelle
  • 2 dl di moscato di Sicilia
  • 1 mela

fichi d'india marmellata collage 1 finito

Marmellata di fichi d’india di sicilia ricetta di famiglia

 

Preparazione:

    • Per prima cosa mondate i fichi d’india dalle bucce, tagliateli grossolanamente e metteteli a macerare un’intera notte insieme allo zucchero, il succo d’arancia, la buccia d’arancia grattugiata, la stecca della cannella, il cucchiaino di cannella e la mela a pezzetti.
    • Coprite e lasciate appunto macerare il tutto per una intera notte in modo da fare fuoriuscire il succo dai frutti.
    • L’indomani mattina mescolate bene e passateli a setaccio.
    • Dopo aver setacciato il tutto, mettete sul fuoco e fate cuocere per circa 15 minuti prima di aggiungere il liquore moscato e le mandorle.
    • Dunque fate bollire per altri 30 – 40 minuti prima di spegnere, fate la prova del piattino.
    • Invasatela e capovolgetela velocemente a testa in giù in modo da formare il sottovuoto.
    • Lasciateli a testa in giù i vasetti fino a quando si raffredderanno.

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

 

 

 

 

Precedente I pasticcini siciliani Successivo Come conservare il basilico fresco sotto sale

14 commenti su “Marmellata di fichi d’india di sicilia ricetta di famiglia

  1. Manuela il said:

    ciao Cara…mamma mia questa marmellata è deliziosa…ottima idea per mangiare in modo alternativo i fichi d’India….userò quelli del mio giardino 🙂

  2. Bellissima ricetta davvero!! Mi piace molto anche come la proponi..le foto collage..la descrizione..insomma un bellissimo articolo ed un ottima ricetta 🙂 Complimenti 😉

  3. Teresa il said:

    Sei tremendamente ‘buona’ Lidia! Questa ricetta è fantastica… e sembra anche abbastanza facile da realizzare.
    A parte che sarebbe ottimo trovare anche qui al nord tutti gli ingredienti doc siciliani… ho un paio di domande: 1) come setaccio cosa usi?
    2) posso evitare di usare il moscato? Ci sono alternative non alcoliche?

    Grazie e complimenti ancora. Mi stimoli sempre la voglia di mettermi ai fornelli!

    • cannellaamorefantasia il said:

      Ciao Teresa sono contenta di metterti la voglia di cucinare..a me rilassa tanto e come dicono i miei figli se sono arrabbiata impasto..:D Il passino uso il passa verdure, forse si vede poco ma c’è la foto nel collage delle foto nella ricetta (scritto, fase 2), il moscato se pensi all’acol non ti preoccupare perchè al momento che metti a cuocere la marmellata svanisce e quindi resta solo il profumo e il sapore ma niente alcol. Se non lo vuoi mettere perchè non lo trovi oppure perchè non ti piace, puoi non metterlo completamente oppure puoi aggiungere più succo d’arancia fresco, mi raccomando niente succhi confezionati perchè potrebbero rovinare la consevazione della marmellata. Mi raccomando fammi sapere!! Un abbraccio a presto carissima!!!

    • cannellaamorefantasia il said:

      Buongiorno Rosario, le mandorle vengono aggiunte verso la fine della cottura ..subito dopo il liquore. ciao e a presto!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.