Marmellata di bucce di anguria

La marmellata di bucce di anguria pensavo fosse qualcosa di amaro e poco gradevole fino a quando non l’ho mangiata a casa di mamma..vi dirò una vera delicatezza perfetta da mangiare sul pane o da gustare con i formaggi soprattutto i formaggi stagionati.

In questo periodo di caldo dove l’anguria fredda e la cosa più buona e rinfrescante che possa esistere usufruite dunque anche della parte bianca del frutto preparando per l’inverno una dose di vitamina dell’estate tutta da gustare con il pane o con i formaggi..

Marmellata di bucce di anguria

Marmellata di bucce di anguria

Ingredienti:

  • 1kg di scorze di anguria (solo la parte bianca)
  • 1 mela matura
  • 500 g di zucchero semolato
  • 1 limone (buccia grattugiata e succo)
  • 1 cucchiaino di vaniglia o una bustina di vaniglina

Marmellata di bucce di anguria 2

Preparazione:

  • Per preparare questa deliziosa marmellata bisogna prima mangiare una deliziosa succosa e matura anguria, a questo punto scegliete le fette più belle, lavatele e tagliate via la buccia verde.
    Pesate 1 kg di buccia bianca quindi priva della parte verde e fatela a pezzettini, aggiungete anche la mela sbucciata e anch’essa tagliata a pezzettini, aggiungete la vaniglia e lo zucchero e il succo e la buccia grattugiata del limone, girate il tutto ben bene e poi lasciatela a macerare in un luogo fresco per un paio d’ore.
    Trascorso il tempo, mettete sul fuoco con un tegame a doppio fondo e a fiamma bassa, mescolate di tanto in tanto per circa un’ora, fate la prova piattino cioè mettetene un cucchiaino in un piattino e se si raffredda e non cola dopo un paio di minuti è pronta, metodo della mamma quando non si usa la pectina.
    Spegnete il fuoco e in modo rapido frullate con il frullatore ad immersione se vi piace senza i pezzettoni oppure lasciatela così.
  • Invasate nei vasetti di vetro precedentemente sterilizzati, chiudete con i coperchi e capovolgete i vasetti in modo da fare il sottovuoto, lasciateli capovolti fino a quando non saranno freddi, metteteli in dispenza e gustatela dopo almeno 1 settimana o 2 dalla preparazione.

18 Risposte a “Marmellata di bucce di anguria”

  1. MOLTE Grazie per la bella e semplice ricetta, la prossima settimana la faro’ sicuramente! L’anguria l’abbiamo comperata
    proprio oggi, giusto il tempo di mangiarla. – Io tutti gli anni la faccio
    anche con il melone. A Natale poi ne regalo dei barattoli a parenti ed amici. E viene molto apprezzata! Un cordiale saluto da Patrizia.

    1. Ciao Patrizia e grazie a te di essere passata dal mio blog!! Sono molto felice che ti sia piaciuta la ricetta della marmellata di bucce d’anguria, fammi sapere!! 😉 Di melone non l’ho ancora preparata, un’ottima idea regalo, grazie per la dritta!! 🙂 ciao a presto, un abbraccio!!!

    1. Ciao Teresina, grazie a te!! Sono contenta che ti averti incuriosito.. 😉 Mi raccomando fammi sapere!! a presto ciao!! 🙂

    1. Ciao Elena, la buccia verde va tolta perchè ha un retrogusto amaro e quindi cambia il gusto delicato e dolce della marmellata. Se poi a te piace mangiare la buccia dell’anguria la puoi tranquillamente aggiungerla..a noi in famiglia non piace… 😉 a presto ciao !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.