Lo sapevate che?? Rubrica Trucchi Consigli e Curiosità per la casa

husmor

Come profumare casa:

Ed eccoci alla seconda uscita della Rubrica, Lo sapevate che? ? Trucchi consigli e curiosità. Per prima cosa vorrei ringraziarvi per l’interesse dato alla mia rubrica, sono contenta che anche voi vi divertiate come me a trovare e provare nuove cose…anzi se avete qualcosa che volete condividere con gli altri potete anche commentare sotto 😉

Il trucco che vi darò oggi mi è stato dato dalla mia cara amica Rita! 😉

Una volta avevo fritto del pesce, in cucina e nel salotto si sentiva dopo un pò di ore ancora l’odore forte del fritto….Lei mi disse che in questi casi metteva mezzo misurino di ammorbidente per biancheria profumato in un pentolino insieme con dell’acqua e faceva bollire….ebbene si lo provai e la casa profumava di bucato in un baleno…. 😉

Questo metodo lo uso da un paio d’anni perchè è facile e a portata di mano visto che l’ammorbidente in casa non manca…;)

Grazie Rita!! 🙂

Ingredienti:

  • 1/2 misurino di ammorbidente per biancheria profumato
  • 1/2 l d’acqua
  • un pentolino

Preparazione:

Mettere nel pentolino il mezzo misurino di ammorbidente per biancheria profumato (io adoro per esempio quello alla lavanda e al gelsomino), aggiungere l’acqua e fare bollire per circa 5 minuti a fuoco medio basso. Se dovesse servire per un periodo più lungo mi raccomando controllate che ci sia sempre l’acqua nel pentolino in caso fosse poca aggiungetela.

 

Precedente La pizza di carne macinata alla Siciliana Successivo Panini dolci con cuore di cioccolato

2 commenti su “Lo sapevate che?? Rubrica Trucchi Consigli e Curiosità per la casa

  1. funziona alla grande ,grazie Lidia ….vai avanti così sei…..le tue ricette sono molto buone e sei molto brava a spiegarle tutto viene più facile da fare….

    • cannellaamorefantasia il said:

      Grazie!!! :)… sono contenta che funzioni e ti siano piaciute le ricette..continua a seguirmi… 😉 a presto ciao!! 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.