Liquore digestivo alla Salvia

Il liquore digestivo alla salvia è un vero tocca sano dopo pasto oppure semplicemente da gustare con una fetta di torta o del cioccolato.

Amo bere questo liquore soprattutto nelle fredde serate invernali o nel periodo natalizio quando fuori nevica e il camino è acceso!

Questo liquore si prepara in modo molto semplice e l’aggiunta del vino bianco e dei chiodi di garofano lo rendono ancora più particolare nel gusto e molto profumato.

Liquore digestivo alla Salvia

Liquore digestivo alla salvia

Ingredienti per 7,5 di liquore digestivo alla salvia:

  • 4 dl di grappa morbida
  • 3,5 dl di vino bianco leggero
  • 2 – 3 chiodi di garofano
  • 3 rametti di salvia non trattata
  • 200 g di zucchero

Preparazione:

Tempo di preparazione 20 minuti.

Mescolate lo zucchero a 2 cucchiai d’acqua in una ciotolina, trasferite il composto in una casseruolina e fate sciroppare a fiamma dolcissima.

Lavate accuratamente le foglie di salvia, asciugatele con un foglio di carta assorbente da cucina, quindi aggiungetele allo sciroppo, aggiungete anche i chiodi di garofano e fate cuocere per altri 3 minuti.

Spegnete la fiamma, lasciate intiepidire e diluite lo sciroppo con la grappa e vino che avrete mischiato in precedenza. sempre mescolando.

Versate il liquore in una bottiglia, chiudete e conservate in un luogo fresco per 30 giorni prima di consumarlo.

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

11 Risposte a “Liquore digestivo alla Salvia”

    1. Ciao Cinzia, non non mi sono sbagliata a dare le dosi nella ricetta, i cucchiai d’acqua per sciogliere lo zucchero sono 2. ciao e a presto!

    1. Ciao Maria Rosaria, a me piace filtrarlo invece alla mia mamma piace avere le foglie nella bottiglia, puoi fare i entrambi i modi che preferisci, ciao carissima!!

    1. Ciao Laura, il bello di questo digestivo è appunto lo sciroppo che si fà con pochissima acqua e a fiamma dolcissima significa che deve sciogliersi ma non bollire e formare il caramello, se non riesci aggiungi allora più acqua ma senza esagerare massimo 200 ml.

    1. Ciao Vic, non ti preoccupare per i grammi. dipende anche se ti piace più intenso metti qualche foglia in più altrimenti metti tre rametti. All’incirca in un rametto ci sono 7/8 foglie. ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.