Liquore al basilico

Il liquore al basilico anche se sembrerà un pò strano ed insolito, è un ottimo digestivo, dal sapore fresco e aromatico, dal colore verde  brillante e un profumo inebriante.

Il liquore al basilico chiamato anche in Sicilia dalle mie parti Basiliceddu o Basilicello, è un  ottimo digestivo e spesso viene servito fresco dal frigo o con del ghiaccio, noi in famiglia lo amiamo molto, servito con una buccetta di limone e fresco da frigo. Il basilico a casa nostra non manca mai e penso anche da voi, allora che aspettate perchè non lo preparate subito con me? sono sicura che lo amerete tantissimo!

Liquore al basilico 

liquore al basilico .

Ingredienti:

  • 1 lt acqua
  • 1 lt alcool etilico 95
  • 500 g di zucchero
  • 70 g di foglie di basilico
  • 1 limone biologico la buccia

liquore al basilico +

Preparazione del liquore al basilico:

Per prima cosa dovete lavare bene il basilico e in modo delicato, quindi riempite una bacinella di acqua e tuffateci dentro le foglie, sciacquatele bene, scrollatele dall’acqua e asciugatele delicatamente con della carta da cucina assorbente, (un consiglio, non mettete le foglie sotto l’acqua corrente potrebbero maltrattarsi e rovinare la riuscita del liquore).

Dunque, dopo averle asciugate mettete le foglie in un barattolo di vetro capiente, lavate, asciugate e pelate il limone prendendo solo la parte gialla, mettete la buccia del limone anch’essa dentro il barattolo con le foglie di basilico e ricopritele con l’alcol etilico.

Girate il barattolo di vetro agitandolo e riponetelo al buio a riposare per almeno 20 giorni, (una cosa molto importante agitate il barattolo di vetro tutti i giorni).

Trascorso il periodo di macerazione otterrete un liquido dal colore verde brillante.

Adesso dovete procedere nel preparare lo sciroppo, mettete a bollire l’acqua sul fuoco con lo zucchero,
quando avrà raggiunto il bollore e lo zucchero si sarà completamente sciolto, togliete dal fuoco e lasciatelo raffreddare completamente: se ci dovessero essere residui dello zucchero e quindi lo sciroppo non sarà purissimo vi consiglio di filtrarlo.

Quando sarà freddo completamente versateci l’infuso di basilico ottenuto, usando un colino a doppie maglie in modo da raccogliere le eventuali impurità e le foglie di basilico utilizzate.  Mescolate bene fino ad ottenere un liquido verde brillante.

Imbottigliate e riponetelo al buio a riposare per altri 20 giorni prima di gustarlo. Lo potete servire a temperatura ambiente o freddo, con o senza la buccetta di limone!

Buona giornata dalla vostra Lidia!

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Liquore al basilico

liquore al basilico

Precedente Cheesecake alle more con ricotta e yogurt senza uova Successivo Risotto ai carciofi - ricetta vegetariana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.