Le siciliane, calzoni fritti con formaggio e acciughe

Le siciliane, calzoni fritti con formaggio e acciughe sono una ricetta antica e di tradizione nella mia famiglia diciamo che è una ricetta che si tramanda da madre in figlia e sono favolose da gustare calde e la particolarità di questi calzoni fritti è il formaggio che deve essere di tipo fresco da noi si chiama TUMA.

Le siciliane, calzoni fritti con formaggio e acciughe

Le siciliane

 

Ingredienti per circa 10 – 12 calzoni:

  • 400 g di farina grano tenero Maiorca (in dialetto Maiocca)
  • 80 g di strutto
  • Acqua fredda q.b.
  • un bel pizzico di sale
  • 400 g di formaggio fresco Tuma o Toma ( se non lo trovate potete sostituirlo con un altro formaggio fresco)
  • 80 g di acciughe sott’olio sgocciolate
  • olio evo q.b.
  • pepe nero q.b.

 

Preparazione:

Per preparare l’impasto dei calzoni fritti mettete la farina in una ciotola capiente e al centro lo strutto il sale e iniziate a mettere l’acqua ben fredda pian piano fino a formare un composto ben sodo compatto ed elastico. Copritelo con della carta pellicola e fatelo riposare fuori frigo per circa mezz’ora.Le siciliane collage

Trascorso il tempo dividete l’impasto in circa 10-12 panettini di grammi 70 cadauna.

Le siciliane collage 2

Con un mattarello stirate il panetto farcitelo con il formaggio tuma, le acciughe, il pepe nero e il filo d’olio, chiudetele con le punte delle dita e poi passateci sopra la rondella in modo da chiuderla ermeticamente.

Le siciliane collage 3

Le siciliane collage 4

Friggetele in olio caldo da ambo i lati. servitele calde

Le siciliane collage 5

Le siciliane 2 ridimensionata

 

Servitele calde in modo da fare filare il formaggio

Le siciliane

 

 

 

 

Precedente Liquore all'anice e Lo Zammù Palermitano Successivo Lasagne ai carciofi e asparagi

10 commenti su “Le siciliane, calzoni fritti con formaggio e acciughe

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.