La torta di riso miele e arancia ricetta della nonna

La torta di riso miele e arancia è una torta riciclo che mia nonna preparava. Per chi è siciliano somiglia come gusto ai ‘vastuneddi di San Giuseppe’ solo che è molto più leggera perché invece di essere fritta è in forno. Questa torta è molto profumata e gustosa e gli ingredienti essendo di riciclo sono un po’ approssimativi ma io ho cercato di pesare per voi gli ingredienti per il riso che mi era rimasto.

Questa ricetta cambiando la farina con la farina senza glutine è anche un dolce perfetto per gli intolleranti.

torta di riso siciliana la giusta

                               Torta di riso miele e arancia ricetta della nonna

Ingredienti:

  • 300 g di riso cotto
  • 3 uova
  • 200 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di vaniglia
  • 1 cucchiaino di cannella
  • ½ cucchiaino di cardamomo
  • 150 g di farina 00
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • La buccia grattugiata e il succo di una arancia

Per la decorazione:

  • 1 arancia a fette sottili
  • 4 cucchiai di miele mille fiori o fiori d’arancio
  • succo di un’arancia
  • Zucchero qb
  • Cannella qb
  • 2 stecche di cannella (facoltativo)

torta di riso siciliana Collage finito

Preparazione:

  • Sbattete bene le uova e aggiungetele al riso cotto insieme alla buccia grattugiata dell’arancia e le spezie, mescolate il tutto bene.
  • Coprite con della carta pellicola e lasciate riposare per qualche ora anche tutta la notte se vi è possibile .
  • Trascorso il tempo di riposo dell’impasto, aggiungete il succo dell’arancia, lo zucchero, la farina setacciata e il lievito.
  • Mettete la carta forno in uno stampo a cerniera di circa 20 cm, mettete il composto livellate con un cucchiaio e mettete sopra l’arancia affettata molto sottile, spolverizzate con lo zucchero e cannella e infornate a forno caldo 200 gradi per 30 minuti circa.
  • Nel frattempo sciogliete il miele in un pentolino aggiungete il succo d’arancia, tenete in caldo.
  • Appena il dolce sarà sfornato irroratelo con il miele e l’arancia calda e lasciatelo raffreddare.
  • Il profumo di questo dolce vi conquisterà,  è un dolce veramente diverso dal solito e si mantiene anche per qualche giorno in frigo.

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Precedente Muffins al doppio cioccolato e cocco Successivo Il pane Nam aromatizzato al coriandolo e aglio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.