Fagotti di tacchino al verde

I fagotti di tacchino al verde li ho chiamati così il per il loro colore intenso dato dagli spinaci freschi…sono dei deliziosi involtini imbottiti da una deliziosa crema di spinaci e formaggio feta; cotti con una salsina sempre di spinaci..insomma per gli amanti degli spinaci e della leggerezza questo è un secondo veramente leggero e appetitoso credetemi da provare…

fagotti di tacchino la giusta

Fagotti di tacchino al verde

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 fette di petto di tacchino (battute)
  • 300 g di spinaci freschi in foglie. lavati e puliti
  • 1 cipollotto
  • 1 spicchio d’aglio spremuto
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 100 g di formaggio feta
  • 1 cucchiaio di pan grattato
  • 30 g di burro
  • 3 dl di latte (si può usare anche quello di soia)
  • Sale e pepe q.b.
  • 4 stuzzicadenti

fagotti al verde Collage finito

Fagotti di tacchino al verde

Preparazione:

  • Per prima cosa in una padella mettete l’olio Evo con l’aglio spremuto, il cipollotto tritato, e gli spinaci, saltateli per un paio di minuti, poi aggiungete un dito d’acqua, copriteli e fateli cuocere per qualche altro minuto. Spegnete il fuoco, aggiustateli di sale e pepe e metteteli a raffreddare.
  • Nel frattempo che gli spinaci si raffreddino battete le fette del tacchino.
  • Con un mixer a immersione o un frullatore mettete gli spinaci freddi insieme alla feta e frullateli.
  • Aggiungete il cucchiaio di pan grattato.
  • Stendete le fette di tacchino e mettete dentro un pò di ripieno ( a me piace abbondare ma fate voi), comunque dovete lasciarne da parte per la salsina circa 2 cucchiai.
  • Chiudeteli a fagotto e fermateli con uno stuzzicadenti.
  • Mettete un pò di burro in un tegame e soffriggete in tutti i lati i fagotti.
  • Aggiungete il latte al condimento rimasto (i 2 cucchiai messi da parte) e versatelo nel tegame insieme ai fagotti.
  • Fate cuocere per circa 10 minuti.
  • Servite caldi con del riso o patate.

Precedente Zuppa di legumi misti e spinaci Successivo Spigola alle erbe e ciliegino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.