Crostata di frutta e panna cotta vegana

Come resistere a una crostata così leggera e allo stesso tempo così golosa e profumata!

Oggi avevo tanta voglia di preparate un dolce diverso dal solito e fresco, avevo in frigo della frutta fresca e panna vegetale e mi son detta, perchè non provare una versione vegana della mia crostata di panna cotta e frutta fresca? allora eccola quì tutta colorata e molto invitante non credete? 🙂

Perfetta da gustare dopo pasto con un caffè o con un tè con le amiche.

Perfetta per gli intolleranti alle uova, intolleranti al lattosio, intolleranti alle farine.

Crostata di frutta e panna cotta vegana

Crostata di frutta vegana +

Ingredienti per la frolla:
200 g di farina di farro

3 cucchiai di olio di semi
3 cucchiai di succo d’agave
latte di riso  qb

Ingredienti per la panna cotta:

  • 400 ml di panna di soia
  • 40 gr di zucchero di canna bianco
  • 1 cucchiaino di agar agar (latte di soia per scioglierlo q.b.)

Ingredienti per la guarnizione:
1 bicchiere di acqua
1 cucchiaino di agar agar
1 cucchiaio di succo d’agave
frutta fresca a piacere (ho usato pompelmo rosa, ciliegie, fragile e kiwi)

Procedimento:

Per prima cosa iniziamo col preparare la frolla, in una terrina unite la farina, l’olio e il succo d’agave e iniziate a mescolare con un cucchiaio di legno o una forchetta.

Aggiungete gradualmente del latte di riso continuando ad impastare, la consistenza dell’impasto deve essere abbastanza morbida ma non appiccicosa, facilmente malleabile. Quando avrete raggiunto questo risultato, mettete a riposo la frolla in frigo per 1/2 ora.

Trascorso il tempo, mettete della carta forno leggermente bagnata su una pirofila da crostata, stirate la pasta frolla con un mattarello su una superfice infarinata,mi raccomando stiratela molto più grande della pirofila in modo da formare i bordi alti, appena foderata la base, bucherellate con i rebbi di una forchetta la base ed infornate a 180 gradi per circa 15 minuti o fino a quando sarà dorata.

Nel frattempo prepariamo la panna cotta come crema per la crostata, mettete a scaldare la panna in un pentolino con lo zucchero bianco.

Portate a bollore e aggiungete l’agar agar sciolto precedentemente in un goccio di latte vegetale di soia. Continuate mescolando a cuocere per 1 minuto, spegnete e fate intiepidire.

Sfornate la crostata e fatela raffreddare, appena fredda aggiungete la panna cotta e la frutta tagliata a fettine.

Prepariamo la gelatina, mettete l’acqua in un pentolino e scioglieteci l’agar agar, aggiungete il succo d’agave, accendete il fuoco e fate bollire per un minuto, spegnete e aspettate qualche minuto prima di versarla sopra la crostata per coprire la frutta.

 

Precedente Taboulè di quinoa Successivo Marmellata di ciliegie vegan

20 commenti su “Crostata di frutta e panna cotta vegana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.